“E…STATE 2021”, protagonista la biodiversità

La Regione intende attraverso la collaborazione con i parchi diffondere in maniera capillare tra i più giovani la cultura ambientale in senso stretto

Biodiversità: al via i negoziati preliminari per la Cop15 di Kunming
via depositphotos.com

Il filo conduttore dell’edizione 2021 sarà la biodiversità

AGR ICentri di educazione per la sostenibilità ambientale della Basilicata hanno tempo fino al 30 giugno per partecipare all’Avviso pubblico “E… state nei parchi e nelle aree protette 2021”.

La Regione intende attraverso la collaborazione con i parchi diffondere in maniera capillare tra i più giovani la cultura ambientale in senso stretto. Il filo conduttore dell’edizione 2021 sarà la biodiversità, intesa come componente essenziale del contesto di vita delle popolazioni, espressione della diversità naturale, culturale, ambientale e socio-economico e fondamento di identità locale.

“I territori vanno preservati – commenta l’assessore regionale all’Ambiente, Gianni Rosa – non perché “belli” ma perché portatori di valori da trasferire alle future generazioni. Questo è il senso del programma finalizzato a far scoprire ai cittadini curiosi di vivere non solo gli spazi della natura ma anche luoghi di tradizione-arte e cultura gli aspetti più suggestivi della Basilicata”.

I Ceas con il coinvolgimento delle Pro Loco, per tutta l’estate dal 1° luglio al 21 settembre, potranno promuovere ,attraverso il filtro della comunicazione ambientale, eventi sostenibili, passeggiate, workshop all’aperto, campi estivi, laboratori didattici, concorsi fotografici, spot.

Per il finanziamento dei progetti sono disponibili 140 mila euro a valere sui fondi Po Fesr. La quota di cofinanziamento regionale prevista per ciascuna proposta è pari all’80 per cento del costo complessivo del progetto ammesso, per un massimo di 10 mila euro.

L’avviso è pubblicato sul Bur n. 58 del 16 luglio 2021 e sulla home page del sito istituzionale della Regione Basilicata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui