Athenathon, una maratona carbon free per l’ambiente

L’Università Nicola Cusano rappresenta l’Italia nel progetto europeo Athena per la trasformazione digitale della società. Con gli altri sei atenei partecipanti ha organizzato Athenathon, una maratona carbon free per sensibilizzare sulla sostenibilità ambientale

Athenathon
Foto di SAM7682 da Pixabay

(rinnovabili.it) – Athenathon è un’iniziativa lanciata il mese scorso per promuovere una cultura ecosostenibile tra gli studenti universitari europei. L’obiettivo iniziale era di percorrere a piedi o con un altro mezzo carbon free 11.000 km. Questa è la distanza che idealmente collega le università europee che fanno parte di Athena (Advanced Technology Higher Education Network Alliance), un progetto pilota per la trasformazione digitale della società che riunisce  sette atenei europei – Politecnico di Porto (Portogallo, coordinatore), Maribor (Slovenia), Orléans (Francia), Siegen (Germania), Ellenica del Mediterraneo (Grecia), Niccolò Cusano (Italia) e Tecnica Gediminas di Vilnius (Lituania).

Athena rientra nell’Iniziativa delle Università Europee,una delle principali adottate dall’Unione Europea per rafforzare lo spazio europeo dell’istruzione superiore. 

Tale è stato il successo dell’iniziativa che il percorso si è moltiplicato per tre: sono stati percorsi più di 33.000 km e condivisi sui social più di 3.000 tra video e foto per documentare la voglia di green che continua a scorrere tra i giovani europei, quasi a testimoniare che la pandemia sembra aver messo in secondo piano le denunce di Greta Thunberg, ma l’impegno non si è affatto affievolito. Gli sport preferiti per sostenere la difesa del Pianeta sono la corsa, la biciletta e le passeggiate in campagna o in città.

Esultante per il successo di Athenathon è Daniele Barettin, responsabile del progetto per conto di dell’Università Niccolò Cusano: «Athena è un progetto finanziato dalla Commissione Europea con una grande nuova visione: unire finalmente le culture e il sapere dell’Europa per formare gli studenti che saranno presto cittadini europei, una generazione ecologica e tecnologica allo stesso tempo» e Athenathon è stata una magnifica iniziativa per dare visibilità a un’idea di Europa inclusiva popolata di giovani che si battono per la sostenibilità ambientale. Ad Athenathon hanno partecipano centinaia di studenti universitari e molti docenti, che hanno coinvolto molti amici di Athena.

Gli “sportivi verdi” hanno condiviso su Twitter, Facebook e Instagram il numero di chilometri percorsi con gli hashtag ufficiali dell’evento #move4athena e #athenathon; per fornire la prova del percorso effettuato hanno postato sui social uno screenshot della performance registrata sull’app di tracking preferita. Un modo divertente e green per sollecitare la presa di coscienza sui problemi ambientali e su stili di vita da adottare per il bene del Pianeta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui