I progetti 2020 di Alice nella città, la rassegna cinematografica per i giovani

Presentati i primi progetti per il nuovo anno. La programmazione di Alice MAXXI Family apre con l’anteprima italiana de Il richiamo della foresta

alice nella città
Credit: Alice nella città

 

(Rinnovabili.it) – Alice nella città presenta i primi progetti per il 2020. Prosegue la rassegna Cinema al MAXXI con i titoli di Alice MAXXI Family, in collaborazione con la Fondazione Cinema per Roma, insieme al percorso Extra Doc to School per portare a scuola il cinema del reale. Riparte Scelte di classe, il percorso interattivo di educazione all’immagine che mette al centro dell’azione progettuale la scuola. Un metodo multidisciplinare rivolto sia ai docenti che agli studenti che si vogliono avvicinare alla comprensione del linguaggio audiovisivo, un percorso che prevede proiezioni sia in sala che in classe attraverso l’uso di una piattaforma web di visione e di consultazione didattica, arricchita da incontri a scuola con i tutor e al cinema con i grandi Autori (www.sceltediclasse.com). “Lavorare tutto l’anno nelle scuole con Scelte di classe è un privilegio che ci permette di raccogliere e articolare, in un progetto comune, intrecci inediti tra ragazzi di diversa sensibilità e provenienza, che vogliono ritrovarsi e dire la loro sui grandi temi emersi dalle storie dei film selezionati.” – commentano Fabia Bettini e Gianluca Giannelli, direttori artistici di Alice nella Città.

 

L’apertura della rassegna family sarà affidata il 15 febbraio all’anteprima del film Il Richiamo della Foresta in uscita nelle sale italiane il prossimo 20 Febbraio distribuito da Walt Disney Company Italia. Il quarto adattamento per il grande schermo del classico di Jack London con protagonista Harrison Ford racconterà la storia dell’amicizia tra Buck e il vecchio John alle prese con l’avventura più importante delle loro vite.

 

Dopo la Premiere saranno attivati una serie di appuntamenti dedicati all’ambiente grazie alla collaborazione con Earth day Italia. Primo di questi appuntamenti condivisi è la giornata mondiale dell’acqua e delle foreste a cui seguirà poi la celebrazione della 50 esima giornata mondiale della Terra. 2 Per sei week-end il programma di Alice MAXXI Family – a cura di Alice nella città, diretta da Fabia Bettini e Gianluca Giannelli – realizzata anche grazie al Sostegno della Regione Lazio punterà sulla scoperta dei classici moderni che esplorano l’intensità dell’essenzialità e della vulnerabilità della prima infanzia. La selezione pensata per i giovani funziona come un reagente; non appartiene a nessuna categoria. Ci fa fare i conti con qualcosa di segreto che attende per potersi svelare.

 

Nel programma s’incontrano bambini letterari, bambini fiabeschi, bambini-icone che con la forza della loro alterità, infrangono l’ordinario e costringono lo spettatore ad interrogarsi sulle potenzialità e sulla dimensione simbolica del pensiero infantile. Scopriamo richiami a ribellioni (Il Richiamo della foresta) e ricerche di autenticità (Steamboy) dense di ambivalenza e dolorose contraddizioni (Quando eravamo fratelli). Collegamenti al fiabesco (La Freccia azzurra) e ai classici contemporanei della letteratura italiana (La famosa invasione degli orsi in Sicilia). Sintonie e appelli ambientali che ci parlano di un oggi molto nostro: italiano, europeo e globale (La fattoria dei nostri sogni) che mette al centro una sola convinzione: come ricordava Jean-Luc Godard, “solo il cinema non è tutto il cinema”.

Consulta qui il programma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui