WWF Travel si aggiudica il Premio Turismo Responsabile Italiano

Organizzato da L’Agenzia di Viaggi Magazine, il Premio Turismo Responsabile Italiano ha riconosciuto a WWF Travel il suo impegno nella promozione di un turismo etico e sostenibile

turismo
Di NASA – http://mediaarchive.ksc.nasa.gov/detail.cfm?mediaid=21807, Pubblico dominio, Collegamento

Turismo etico e responsabile: nato nel 1999, il Santuario Pelagos può essere “esplorato” in barca a vela grazie alla Crociera organizzata da WWF Travel

(Rinnovabili.it) – Studiato per unire il relax di una vacanza in barca a vela con la conoscenza e l’impegno ambientale, l’Itinerario Crociera di Ricerca nel Santuario Pelagos è valso a WWF Travel il Premio Turismo Responsabile Italiano nella categoria Tour Operator.
Organizzato da L’Agenzia di Viaggi Magazine e giunto ormai alla sua 10° edizione, il Premio Turismo Responsabile Italiano “Cristina Ambrosini” si ispira ai criteri del Global Sustainable Tourism Council e si rivolge a tutte le aziende e ai professionisti del settore turistico che, attraverso il loro operato, promuovono una cultura della responsabilità e della sostenibilità.

Il premio, consegnato martedì nel corso della cerimonia tenutasi presso l’Albergo Etico di Roma, è stato ritirato dal Direttore WWF Travel Gianluca Mancini, che ha commentato: “Ci fa molto onore ricevere questo riconoscimento che premia la vocazione primaria della nostra azienda e che da voce alla nostra proposta turistica. WWF Travel è nato solo due anni fa come un’evoluzione quasi naturale di WWF che da più di 50 anni si batte per la salvaguardia ambientale. Noi perseguiamo gli stessi principi e valori del WWF, e questa proposta nasce proprio da un progetto di collaborazione tra WWF Travel e l’Ufficio Mare di WWF Italia, nella persona di Laura Pintore biologa marina esperta di cetacei, proponendo viaggi alla portata di tutti, disegnati per chi ama e rispetta la natura. Le scelte etiche, responsabili e sostenibili sono i pilastri fondanti di ogni itinerario da noi proposto e ci piacerebbe che sempre più operatori seguissero queste stesse linee guida”.

 

Leggi anche: “Il turismo ecosostenibile sbarca in Campania con Laghi Nabi”

 

Come accennato sopra, il premio è stato vinto da WWF Travel grazie alla vacanza in barca a vela nell’area di Pelagos, santuario marino nato nel 1999 con un accordo sottoscritto da Francia, Italia e Principato di Monaco e, ad oggi, l’area con presenza di cetacei più alta di tutto il Mediterraneo, sia per numero che per densità di specie. 

Il WWF è da anni impegnato, tra le altre cose, anche nella promozione di un turismo sostenibile ed etico: l’ONG ha in più occasioni ricordato l’importanza del turismo, definendolo la “più grande industria globale” ma anche “prezioso alleato per l’effettiva conservazione degli ecosistemi”.
Da quasi 30 anni, l’associazione progetta e propone vacanze nella natura – e in tutto il mondo – per bambini, ragazzi, famiglie e adulti e, nel 2002, ha anche prodotto la “Carta di qualità del turismo responsabile” per la promozione di pratiche vacanziere appunto sostenibili e responsabili. 

Leggi anche: “FIAB e WWF insieme per promuovere turismo sostenibile e uso della bicicletta”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui