29 Giugno 2022
HomeEnergiaPolitiche Energetiche

Politiche Energetiche


Cingolani: price cap nazionale? L’Italia non è la Spagna

Rispondendo ad un interrogazione alla Camera il ministro della Transizione Ecologica spiega perché il mercato italiano non possa applicare un tetto temporaneo al gas utilizzato per generazione termoelettrica

Fuori il gas dai progetti energetici di interesse comune: 4 ong denunciano l’UE

L’UE ha 22 settimane per dimostrare che 13 miliardi di progetti legati al gas, che beneficiano di procedure semplificate e più rapide, rispettano le leggi UE sul clima. Altrimenti, il caso aperto da ClientEarth, Friends of the Earth, Food & Water Action Europe e CEE Bankwatch Network finirà alla Corte di giustizia europea

Una possibile (e auspicabile) strategia energetica per l’Italia

Occorrerebbe costruire 9-10 GW/anno di fotovoltaico e circa 7 GW/anno di eolico per 6-7 anni, oltre ad un certo numero di piccoli invasi idrici di pompaggio sparsi sul territorio, per evitare in Italia il ricorso ai combustibili fossili per la produzione elettrica.

Rinnovabili in Italia, attesi oltre 5 GW per il 2022

Cresce il numero di impianti autorizzati nel Belpaese superando di gran lunga le performance del 2020 e 2021. Ma per prendere il giusto ritmo mancano all'appello ancora più 2 GW l'anno

Putin “riabilita” Maduro: dagli USA l’ok a riprendere l’export di petrolio dal Venezuela

Una lettera di Washington assicura a Eni e Repsol che la Casa Bianca “non obietta” alla ripresa del programma oil-for-debt, con cui le aziende fino al 2019 pagavano il greggio di Caracas risanando il suo debito sovrano. La mossa per attutire lo shock dell’invasione russa dell’Ucraina

Accesso universale all’energia pulita, ecco cosa rallenta i progressi

Gli sforzi mondiali per raggiungere il settimo obiettivo di sviluppo sostenibile sono troppo lenti. Al ritmo attuale 670 milioni di persone saranno ancora senza elettricità entro il 2030

L’OPEC+ aumenta la produzione, ma non inciderà sul prezzo del petrolio

Arriva un timido aumento di produzione, 200mila barili al giorno in più a luglio e agosto. Ma è troppo poco per compensare il calo di produzione di greggio russo

Rinnovabili: in USA sconti sui terreni federali mentre Tokyo punta sui campi

L'amministrazione Biden è pronta a ridurre costi di locazione e tasse per i nuovi progetti sul suolo pubblico. Punta invece su campi, discariche e bacini idrici il nuovo programma di incentivi presentato dal governo giapponese

L’UE trova l’accordo per l’embargo sul petrolio russo

L’Ungheria riesce a ottenere tutte le esenzioni e le garanzie che chiedeva. Lo stop al greggio di Mosca è parziale, ma bloccherà subito circa 2/3 dell’export verso l’UE. Entro fine anno la percentuale salirà al 90%. Salta invece la parte di assicurazioni e riassicurazioni

Confindustria: senza gas dalla Russia, l’Italia perde il 2% del pil anche nel ‘23

Lo scenario ipotizzato dall’associazione degli industriali è in linea con quello inserito nel def dal governo a metà aprile.