Ambiente: Scoccimarro, oltre un milione euro da energia per territorio

Il provvedimento, che è stato concordato con i rappresentanti dei Comuni indicati dal Consiglio delle autonomie locali (Cal), dovrà ora acquisire il parere del Cal ed essere esaminato dalla competente Commissione del Consiglio regionale

aumento prezzi energia
Via depositphotos.com

In attesa della costituzione della Società energetica regionale

Udine, 2 dic – La Giunta regionale ha approvato in via preliminare la cessione di energia elettrica che i concessionari sono obbligati a fornire gratuitamente alla Regione, la quale sarà destinata interamente alle Comunità di montagna e ai Comuni interessati dalle derivazioni d’acqua per la produzione dell’elettricità, nonché le tipologie dei servizi pubblici e delle categorie di utenti che ne potranno beneficiare.

“Si tratta – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, che ha proposto il provvedimento – di distribuire l’equivalente di oltre un milione di euro di valore di energia ai soggetti interessati. Un’azione importante a vantaggio del territorio, perché assicura la distribuzione di risorse significative”.

Un’iniziativa significativa della Regione, in attesa della costituzione della Società energetica regionale che renderà possibile lo sfruttamento delle risorse naturali nel rispetto dell’ambiente, e che si inserisce “nel percorso che abbiamo privilegiato per le politiche di settore – conclude Scoccimarro -, che prevedono il rispetto degli obiettivi di sviluppo sostenibile attraverso l’equilibrio tra la salute, l’ambiente, il lavoro e l’economia”.

Il provvedimento, che è stato concordato con i rappresentanti dei Comuni indicati dal Consiglio delle autonomie locali (Cal), dovrà ora acquisire il parere del Cal ed essere esaminato dalla competente Commissione del Consiglio regionale. ARC/CM/ma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui