Dal Fondo Energy Catalyst 25 mln per l’innovazione tecnologica green

Il nuovo Fondo Energy Catalyst garantirà 25 mln alle imprese impegnate nell’innovazione tecnologica green che vogliono portare le loro idee sul mercato

Energy Catalyst Fund(Rinnovabili.it) – Sarà il Fondo Energy Catalyst a dare nuovo vigore all’innovazione tecnologica amica dell’ambiente grazie allo stanziamento di 25 milioni di sterline. L’iniziativa, lanciata dal governo, è stata formulata con l’obiettivo di aiutare le imprese a portare sul mercato le nuove tecnologie energetiche green in modo da favorire la diffusione di soluzioni ecologiche, efficienti e sicure oltre che a basse emissioni di carbonio.

La nuova iniziativa, che sarà valida parallelamente al regime di supporto tecnico per l’imprenditoria pulita del governo, riunisce i finanziamenti dalla Technology Strategy Board (TSB), dell’Engineering and Physical Science Research Council  (EPSRC) e del Dipartimento di Energia e Cambiamenti Climatici (DECC).

Il fondo accetterà le domande provenienti da parte delle imprese, dai settori accademici e dagli enti di ricerca, proponendosi di supportare una vasta gamma di progetti, che vanno dai concept fino alla validazione di tecnologie allo stadio pre-commerciale.

Iain Gray, amministratore delegato del TSB, ha detto che il fondo è ansioso di esaminare  le proposte provenienti da imprenditori e imprese che si trovano ancora in fase embrionale di sviluppo sperando in proposte che potrebbero o migliorare le tecnologie esistenti o fornire addirittura nuovi approcci per affrontare le sfide che il settore energetico deve affrontare.

“The Catalyst Energy sosterrà quelle innovazioni della fase iniziale che hanno il potenziale per vincere la sfida di fornire energia a prezzi accessibili, sicura e a basse emissioni”, ha detto in un comunicato aggiungendo che il fondo è stato costruendo su un modello collaudato”.