Città da 15 minuti: la riqualificazione del riverfront di Cleveland firmata da David Adjaye Associates

Saranno affidati al David Adjaye i lavori per la riqualificazione del lungofiume di Cleveland, trasformando un’area dismessa in una città da 15 minuti

città-da-15-minuti
Rendering © Adjaye Associates

Secondo le stime dello sviluppatore immobiliare Bedrock per il completamento del progetto serviranno 20 anni

(Rinnovabili.it) – Da area industriale e spianata di parcheggi, a lungofiume e città da 15 minuti. E’ stata presentata la riqualificazione del waterfront di Cleaveland ad opera dell’architetto David Adjaye.

Uno sviluppo da 32 acri che proverà a trasformare la città statunitense in un centro di attrazione, ristrutturando il famoso centro commerciale Tower City Center, spina dorsale del progetto, il terminal ferroviario, un edificio per uffici e riconnettendo il centro città a quest’area.

Lo sviluppo immobiliare è guidato da Bedrock che ha selezionato il team di David Adjaye come capo progetto, affiancato da Osborn Engineering e MKSK. Data l’entità dell’intervento si prevede che i lavori dureranno oltre 15 anni per un costo complessivo di oltre 3,5 miliardi di dollari.

“La nostra strategia di riqualificazione per il centro di Cleveland Riverfront attinge al patrimonio perduto della città, stabilendo una nuova relazione tra il nucleo urbano e la riva”, ha dichiarato il David Adjaye in una nota. “Man mano che mi immergevo più profondamente, la necessità di costruire un flusso di movimento più temperato attraverso la città è diventata immensamente chiara”.

I render preliminari mostrano spazi pubblici dove la componente verde diventa elemento d’unione tra le diverse aree. Una stratificazione di funzioni che va da quella più commerciale del centro città, fino agli spazi ricreativi in riva al fiume.

Città da 15 minuti

città-da-15-minuti
Rendering © Adjaye Associates

Con l’intervento di Cleveland, Adjaye Associates vuole dimostrare che una pianificazione a lungo termine a 360 gradi, può trasformare anche gli spazi più residuali, in elementi attivi della città.

In questo caso nell’area verranno inseriti tutti i servizi necessari e mancanti a i quartieri limitrofi. Trasformando il waterfront in un centro attrattivo da “15 minuti”, nel quale i cittadini hanno la possibilità di accedere a tutti i servizi di cui hanno bisogno entro un raggio massimo di 15 minuti da casa.

Leggi anche Toronto: quando il waterfront diventa quartiere a zero emissioni

All’interno della riqualificazione è stata ovviamente inserita anche la ri-progettazione del trasporto urbano migliorandone offerta e qualità. Il centro attrattore del progetto di Adjaye Associates sarà il nuovo mercato coperto sotto la Tower City Center. Una piazza pubblica collegata attraverso piste ciclopedonali alle sponde del fiume ed al centro città.

Articolo precedentePannelli fonoassorbenti realizzati dal riciclo di sneakers e bottiglie di plastica
Articolo successivoA Gorgona i detenuti coltivano gli olivi: il lavoro come recupero

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui