CityNext: la piattaforma per le Smart City italiane

Per rispondere alle sfide del presente e promuovere la diffusione delle Smart City sul territorio italiano, Microsoft lancia la piattaforma tecnologia CityNext.

City Next la piattaforma tecnologia per le smart city(Rinnovabili.it) – Dopo la presentazione internazionale, la nuova piattaforma digitale CityNext, elaborata da Microsoft appositamente per le città italiane, prende finalmente il via.

 

CityNext consentirà di mettere in contatto gli oltre 27.000 partners di Microsoft con le amministrazioni locali, fornendo gli strumenti tecnologici necessari per rispondere alle esigenze dei cittadini ed alle sfide imposte dalle crescenti dinamiche di urbanizzazione.

Cloud, mobile, social enterprise e big data saranno i mezzi messi a disposizione della piattaforma CityNext per sostenere l’evoluzione del tessuto urbano delle città italiane, contribuendo alla loro trasformazione in Smart City attraverso progetti capillari sul territorio destinati a migliorare la vita delle persone e la relazione tra cittadini, aziende e pubblica amministrazione.

Nonostante le città rappresentino solo il 2% della superficie mondiale, sono responsabili dell’80% del consumo energetico e per il 75% delle emissioni di anidride carbonica. Inoltre le amministrazioni locali si trovano a dover fronteggiare il problema dell’invecchiamento delle infrastrutture, della crescente domanda di risorse naturali e di nuovi rischi per la salute pubblica. Per questi motivi è indispensabile fornire alle città, in questo caso italiane, gli strumenti necessari per realizzare progetti innovativi, con il minimo spreco di risorse energetiche ed economiche, ma la massima sostenibilità.

Per aiutare le città italiane nella loro rivoluzione green, CityNext svilupperà tutti i progetti secondo tre obiettivi (Evolvere, Coinvolgere e Sviluppare), focalizzandosi poi su 8 aree funzionali: energia e ambiente; edifici e infrastrutture; trasporti; pubblica sicurezza e giustizia; turismo, svago e cultura; istruzione; sanità e servizi sociali e servizi della pubblica amministrazione.

 

 

I progetti italiani di CityNext

 

City Next la piattaforma tecnologia per le smart city

 

FlagMii e la Regione Piemonte – Nell’ambito dell’evoluzione il progetto FlagMii sviluppato da CityNext di Microsoft migliora il servizio di Emergenza sanitaria della Regione, mettendo a disposizione un’app gratuita con cui entrare in contatto con il personale di soccorso inviando i dati di localizzazione direttamente al software, risolvendo così uno dei problemi più complessi del soccorso, ovvero la corretta identificazione del luogo d’intervento.

 

Archivicollettivi e il Comune di Vittorio Veneto (TV) –  Per “coinvolgere” aziende, cittadini e turisti, il progetto Archivicollettivi ha permesso di creare una piattaforma di social event per la raccolta di memorie digitali legate al territorio, al paesaggio, all’arte e alla cultura, che organizza e sintetizza i contributi social di chi ha vissuto un particolare evento, permettendo di conoscere in tempo reale i problemi da risolvere o le caratteristiche più apprezzate.

Aeroporto dei Parchi “Giuliana Tamburro” dell’Aquila – Partendo dall’esigenza di realizzare ex novo un sistema di gestione dello scalo per l’Aeroporto che non impattasse a livello economico sulla fase di start up, i partner di CityNext sono riusciti a sviluppare in soli 5 mesi un’applicazione gestionale in grado di rispondere ai delicati aspetti quali la definizione degli standard per la stampa delle carte di imbarco, le etichette per i bagagli, la sicurezza e la funzionalità dell’aeroporto.