Conto alla rovescia per l’edizione 2014 di Smart City Exhibition

Dal 22 al 24 ottobre torna a Bologna Smart City Exhibition, la manifestazione laboratorio dedicata alle innovazioni nelle città e nelle community smart

Smart City Exhibition(Rinnovabili.it) – Torna dal 22 al 24 ottobre Smart City Exhibition, terza edizione della manifestazione europea sulle tematiche dell’innovazione nelle città e nelle comunità intelligenti in scena alla fiera di Bologna.

Tre giorni che riuniranno nel capoluogo emiliano politici, imprenditori e cittadinanza attiva, valorizzando le migliori esperienze del nostro Paese e identificando dei modelli di successo internazionali replicabili in Italia.

Un ricco programma congressuale per Smart City Exhibition che vedrà la partecipazione di speakers nazionali e stranieri del calibro di Graziano Delrio,  Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri; il Ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti; il Presidente ANCI e Sindaco di Torino Piero FassinoFrancesco Profumo, Presidente dell’Osservatorio Smart City ANCI; Luis Prez Breva, esperto in innovazione del MIT di Boston;  e molti altri.

Negli oltre 30 appuntamenti, tra convegni, workshop e laboratori di Smart City Exhibition, si affronteranno i diversi volti e le tante tematiche che rendono smart una città. Tra i temi ‘caldi’ non poteva mancare una riflessione su ‘Lavoro ed impresa’, con un convegno che mette al centro makers e “nuovi artigiani digitali” e  l’esperienza internazionale di “Waag society”, uno dei più famosi fablab del mondo.

 

“La manifestazione nasce dalla convinzione che le grandi opportunità date dai fondi comunitari e la messa in cantiere dei progetti nazionali sulle smart city e smart community necessitino di momenti di riflessione e di incontro tra i protagonisti per utilizzare al meglio questa grande occasione di innovazione. – spiega Carlo Mochi Sismondi, Amministratore Delegato di Smart City Exhibition e Presidente di Forum PA – Nella tre giorni di SCE cercheremo anche quest’anno di presentare il meglio delle soluzioni che fanno smart una città, mettendo al centro non solo le innovazioni tecnologiche ma anche i risvolti sociali e comunitari“.

Oltre 100 le città attese a Smart City Exhibition dove tutti i progetti virtuosi che in questi anni le singole città hanno promosso, verranno messi a sistema, incrociando le riflessioni su due direttrici opposte e complementari: da un lato la governance centrale e dall’altro  le iniziative nate dal basso, convinti che il rinnovamento urbano passi anche dalla cooperazione tra più soggetti, dalla collaborazione tra cittadini, dall’utilizzo intelligente delle tecnologie.

Come ogni anno non mancherà la presentazione del Rapporto annuale iCity Rate, che traccia la classifica aggiornata dei capoluoghi di provincia smart, mentre novità dell’edizione 2014 sarà la presentazione dei primi risultati del progetto pilota My Neighbourhood – My City  promosso e co-finanziato dall’Unione Europea e dedicato alla rigenerazione urbana di quartiere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui