Illuminotronica ed il valore dei lampioni nelle smart city

Il ruolo dell’illuminazione stradale intelligente negli appuntamenti di Illuminotronica, la fiera della domotica e l’illuminazione di nuova generazione di Padova

Illuminotronica ed il valore dei lampioni nelle smart city

(Rinnovabili.it) – Dall’8 al 10 ottobre PadovaFiere si trasformerà in Illuminotronica, la fiera convegno italiana su illuminazione efficiente, domotica, sicurezza e benessere delle persone. Durante questo importante appuntamento verrà trattato il tema dell’illuminazione intelligente delle strade ed il legame tra questa e le smart cities.

 

Durante la conferenza “Urban lighting and smart city” che si terrà giovedì 8 al Padiglione 11, amministrazioni ed operatori del settore tratteranno il tema dello smart lighting per offrire spunti, consigli ed informazioni pratiche agli addetti ai lavori.

Tra i casi studio che verranno portati ad esempio durante l’appuntamento c’è Padova Soft City, il progetto pilota di Confindustria per trasformare la città nell’epicentro smart del terziario innovativo del nordest italiano.

 

L’importanza dell’illuminazione stradale è un tema collegato alle smart city da diversi punti di vista: primo tra tutti per il risparmio energetico dato dalla maggiore efficienza dei lampioni di nuova generazione, poi per la possibilità di inserire sui punti luce sensori capaci di monitorare  il traffico e comunicare in tempo reale la presenza di eventuali incidenti o code, l’inserimento di telecamere di sorveglianza sui lampioni aiuterà a rendere più sicuri gli spazi pubblici come parchi o stazioni mentre associando alla sorgente luminosa router wifi si potrà garantire la connessione veloce aperta a tutti.

 

I relatori del convegno sulle smart city di Illuminotronica

Tra gli esperti che prenderanno parte al convegno di illuminotronica c’è Luigi Rota di Gewiss che introdurrà il tema “Soluzioni illuminotecniche per il benessere della città”, Fabio Pagano di Assil parlerà di illuminazione stradale adattiva, Flavio GajoSpecial-Ind approfondirà il tema del rifacimento dell’impianto di illuminazione,  Paolo MeneghiniA2A tratterà di “Città 4.0: intelligenti, sostenibili, senza fili e a misura di cittadino”.  Per concludere l’evento Stefano Apuzzo curerà la premiazione Award Ecohitech che vedrà trionfare i comuni che hanno saputo fare le migliori scelte efficienti ed intelligenti per quanto riguarda l’illuminazione pubblica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui