Gli investimenti sostenibili delle aziende fanno bene al business: guadagni superiori al 40%

L’analisi condotta da Genpact rivela che i leader aziendali che fanno invetimenti sostenibili e puntano alla digitalizzazione, raggiungono più velocemente gli obiettivi

Investimenti sostenibili
via depositphotos.com

Intelligenza Artificiale, gestione dei dati e tecnologia sono le chiavi del successo

(Rinnovabili.it) – Secondo un recente studio le aziende che applicano investimenti sostenibili e incorporano pratiche green alla propria politica aziendale, hanno prestazioni economiche significativamente migliori rispetto alla media.

A rivelarlo è lo studio Tech for Progress 360: Accelerating Climate action with data-driven insigh, pubblicato dalla Genpact, azienda globale di servizi professionali focalizzata sulla trasforamzione digitale. Se a queste si aggiunge l’uso dell’Intelligenza Artificiale (IA), dei data driven e delle tecnologie digitali, si raggiungono gran parte degli obiettivi climatici.

Lo studio conferma che i dirigenti che concordano una strategia sostenibile nelle proprie pratiche commerciali, migliorano il proprio business del 40% rispetto alla media. Nella maggior parte dei casi, queste realtà hanno già messo in campo tecnologie applicati innovative.

Nell’intervista condotta per redigere il report, Genpact ha riscontrato il tema della digitalizzazione, quale fulcro principale. Per la metà degli intervistati l’Intelligenza Artificiale unita all’analisi dei dati, permette da subito di indirizzarsi verso il raggiungimento di obiettivi climatici sostenibili.

La ricerca riflette il contributo di 510 dirigenti di grandi aziende globali. Esamina le sfide e le opportunità che le società devono affrontare quando i clienti e gli investitori, cercano attività responsabili in grado di applicare correttamente requisiti ESG, ambientali, sociali e di governance.

Mentre le aziende sono alle prese con le incertezze economiche, i tempi sono maturi per identificare, gestire e ridurre i rischi legati ai fattori ESG che possono avere un impatto significativo sull’ambiente e sulla sostenibilità e redditività a lungo termine di un’azienda“, ha affermato Katie Stein, chief strategy officer e leader globale nel settore dei servizi aziendali e dell’analisi, Genpact. “Riteniamo che le organizzazioni che guidano con piani d’azione intelligenti, agili e basati sui dati saranno le vincitrici. La combinazione di analisi avanzate, intelligenza artificiale e automazione con il giudizio umano gioca un ruolo fondamentale nell’aiutare le aziende a guidare una trasformazione significativa che costruisca aziende resilienti, un ambiente più sano e comunità più forti”.

Investimenti sostenibili per allinearsi agli obiettivi climatici globali

I maggiori controlli a cui le società vengono sottoposte oggi e l’applicazione delle pratiche ESG, implicano una attenzione a tutto tondo. Gli investimenti sostenibili sono tali solo se l’intera catena di approvvigionamento è attenata ai temi green. E quando si parla di società a livello globale, è inevitabile che la mole di dati da anlizzare sia consistente. Qui entra in gioco la digitalizzazione e l’intelligenza artificiale. A loro volta i leader che scelgono la strada della sostenibilità sono spinti ad individuare partner aziendali con obiettivi allineati.

Non sorprende quindi che i leader aziendali con le prestazioni migliori sono anche quelli che guardano alla transizione energetica come un aiuto all’ambiente, ma anche al business. IA, analisi dei dati, monitoraggio in tempo reale significa ottenere informazioni più rapidamente e reagire di conseguenza tempestivamente.

Articolo precedenteUE, serve una giornata per ricordare le vittime del climate change
Articolo successivoE.ON presenta il Bilancio di Sostenibilità 2021

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui