Svezia e Marocco insieme per sviluppare nuove smart cities

Un piano di urbanizzazione del valore di 9 mld di euro: è Marocco Smart Cities, sviluppato in collaborazione con la Svezia per promuovere efficienza, mobilità e sostenibilità

Marocco smart cities accordo con la Svezia(Rinnovabili.it) – Promuovere l’urbanizzazione, favorire la mobilità sostenibile ed incentivare la costruzione di edifici efficienti. Il lungimirante piano per Marocco Smart Cities del valore di 9 mld di euro che permetterà di costruire nuove città intelligenti ad alta innovazione grazie al supporto tecnologico della Svezia.

 

Il progetto Marocco Smart Cities è nato da un desiderio dello stesso re Mohamed VI che ha deciso di accelerare il processo di urbanizzazione del Paese, seguendo una serie di strategie di sviluppo sostenibili.

Forte dei suoi già numerosi successi nella creazione di città intelligenti e vivibili, la Svezia sarà uno dei principali partner del progetto, fornendo un contributo determinante per incentivare la costruzione delle smart cities del Marocco, sviluppando i green building, le smart grid e preservando le risorse energetiche ed idriche.

 

Le risorse stanziate per il progetto ammontano già a 78 mld di corone svedesi, pari a circa 9 mld di euro e permetteranno di sviluppare un’area complessiva di circa 5.000 ettari, trasformando soprattutto le aree limitrofe alle grandi città per ideare nuovi quartieri e nuove smart cities destinate ad accogliere oltre 1,15 mln di cittadini.

Il prossimo decisivo incontro si terrà il 25 ottobre a Stoccolma, quando gli operatori svedesi avranno la possibilità di presentare i possibili progetti di sviluppo.