Smart Cities e Miur: pubblicate le graduatorie, attesa per i fondi

Pubblicata la graduatoria dei progetti relativi al bando “Smart Cities e Smart Communities” del Miur per le le città intelligenti. Per i fondi bisognerà attendere le verifiche in loco.

Smart Cities e SMart Communities(Rinnovabili.it) – Sono state finalmente pubblicate le graduatorie relative al bando “ Smart Cities and Communities” lanciato dal Miur nel luglio del 2012 e che ha messo a disposizione circa 630 mln di euro per i progetti più innovativi di aziende, atenei e centri di ricerca legati allo sviluppo delle città intelligenti.

 

Con la conclusione dell’attività di valutazione scientifica da parte del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, in realtà si chiude solo una parte dell’iter del bando, che dovrà attendere la verifica “in loco” di ciascun progetto da parte dei tecnici del Miur, prima di passare all’erogazione dei fondi stanziati.

I 71 progetti selezionati dal bando “ Smart Cities and Communities” e parte della classifica finale, sono stati scelti in base a due categorie: i progetti che hanno totalizzato il miglior punteggio ed i progetti considerati idonei. Fattore in comune di tutte le proposte presentate è l’orientamento socio-ambientale destinato in primis a promuovere progetti capaci di migliorare la qualità della vita dei cittadini, secondo 16 ambiti di intervento: sicurezza del territorio, invecchiamento della società, tecnologie welfare ed inclusione, domotica, giustizia, scuola, waste management, tecnologie del mare, salute, trasporti e mobilità terrestre, logistica last-mile, smart grids, architettura sostenibile e materiali, cultural heritage, gestione risorse idriche, cloud computing technologies per smart government.