Smart city: Francoforte è la più sostenibile del 2015

La città tedesca ha battuto Londra e si è aggiudicata la vetta grazie alle misure di riduzione di CO2 che adotta da 25 anni e al parco urbano di 8000 ettari

Smart city: Francoforte è la più sostenibile del 2015

 

(Rinnovabili.it) – Pochi giorni fa è stato pubblicato l’ARCADIS Sustainable Cities Index, il quale ha stabilito che Francoforte è la città più sostenibile del 2015. La smart city tedesca ha battuto Londra, Hong Kong e Amsterdam in quanto a qualità della vita, giudicata in 3 sottocategorie: persone, pianeta e profitto.

 

L’indice ha stilato la classifica delle 50 città più vivibili al mondo in base alla loro capacità di soddisfare le esigenze dei cittadini senza compromettere la qualità della vita delle generazioni future.

Francoforte è risultata la migliore in quanto a sistema di trasporti, qualità dell’acqua, strutture istituzionali e sociali e ambiente adatto allo sviluppo futuro.

 

Il sottoindice People ha preso in considerazione i trasporti, le infrastrutture, le strutture scolastiche, gli spazi verdi nella città, le condizioni dei lavoratori e  le diseguaglianze di reddito.

La categoria Planet ha quantificato i consumi energetici, l’utilizzo delle rinnovabili, il sistema di smaltimento dei rifiuti,  la percentuale di rischio di catastrofi naturali, la purezza delle acque e l’inquinamento dell’aria.

L’indice Profit ha analizzato le performance delle smart city dal punto di vista economico. I fattori considerati sono stati il costo della vita, il reddito pro capite, la gestione delle risorse finanziarie per le istituzioni, i trasporti e i servizi.

 

Delle cinquanta città analizzate, quattordici fanno parte dell’Unione Europea, tra cui le prime sei. Tredici sono asiatiche, dieci americane, cinque del Medio Oriente, cinque sudamericane e due africane. L’unica città italiana in classifica è Roma, che si è posizionata al ventiquattresimo posto assoluto. Nello specifico, è finita al trentaduesimo per la qualità della vita delle persone, all’ottavo per l’impatto ambientale sul pianeta e al trentacinquesimo per lo sviluppo economico.

Francoforte si è aggiudicata la vetta della classifica grazie alle eccellenti prestazioni energetiche, dato che sono già venticinque anni che riduce le emissioni e nel 2050 prevede di essere completamente alimentata dalle rinnovabili. La città avena già vinto il premio “European City of Trees 2014”, per la sua foresta urbana di 8000 ettari, la più grande della Germania, che occupa un terzo della città. L’unica categoria in cui non è stata la migliore è People, che ha visto trionfare Rotterdam.

 

Smart city: Francoforte è la più sostenibile del 2015

1 commento

  1. Non poteva essere altrimenti per un’altro valore aggiunto. Credo che sia tra le prime città Europee che ha saputo utilizzare secondo la migliore tecnologia oggi disponibile, la conversione di energia elettrica in energia chimica, e cioè attraverso elettrolisi d’acqua, convertire il surplus di potenza elettrica in produzione di idrogeno. L’applicazione superlativa, è stata quella di immettere l’idrogeno prodotto, in precise percentuali, nella rete del metanodotto esistente. Risultato? Utilizzare la rete esistente come luogo di stoccaggio di tipo dinamico; Trasportare attraverso il metanodotto, un combustibile a maggiore densità energetica in quanto metano potenziato dall’aggiunta di idrogeno; Convertire l’energia elettrica rinveniente da fonte primaria rinnovabile in energia chimica (idrogeno).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui