Smart City Innovation Award: i vincitori della prima edizione

Gli Smart City Innovation Award hanno premiato i migliori cinque talenti italiani nel campo dell’innovazione sostenibile dei centri urbani. Il primo vola al MIT

Smart city innovation award: i vincitori della prima edizione

 

(Rinnovabili.it) – La competizione per le migliori idee per le città del futuro Smart City Innovation Award è giunta al termine e la BNL BNP Paribas ha premiato i migliori cinque talenti italiani che hanno presentato progetti per l’innovazione urbana.

La gara tra innovatori è stata organizzata dal gruppo di servizi finanziari in collaborazione con il MIT – Massachusetts Institute of Technology –, uno tra i più importanti atenei al mondo per ricerca ed innovazione.

 

“La sostenibilità deve essere una delle molle che spingono a vivere in una determinata città, e i grandi centri devono crescere in questo senso, portando la sostenibilità su larga scala”, ha dichiarato l’economista e parlamentare Irene Tinagli. – “Su questo terreno sono stati fatti grandi progressi in termini di attenzione al tema ma falliamo ancora nell’effettivo coinvolgimento dei cittadini”.

 

I vincitori degli Smart City Innovation Awards

  • SBskin: la startup di Marco Morini che sfrutta l’energia dei raggi solari per realizzare sistemi di isolamento che migliorano l’efficienza energetica degli edifici senza comprometterne l’aspetto estetico.
  • Bike+: la startup di Giovanni Alli che ha messo a punto un sistema intelligente per la ricarica delle biciclette elettriche facendo in modo che la ecobike si ricarichi da sola
  • TrafficO2: è la app di Domenico Schillaci per stabilire quale sia il percorso ottimale e con meno ricadute ambientali per raggiungere una meta
  • OSCAR: è il progetto di Nicola Fedele per la creazione di una smart card che serva per l’identificazione del cittadino, per i trasporti e pagamenti
  • PEDRO: è la piattaforma di Paola Curci per analizzare dati in modo avanzato e supportare le amministrazioni pubbliche nell’amministrazione energetica

Grazie a questo riconoscimento Marco Morini si recherà a Boston per partecipare all’EM Tech 2015, una conferenza di fama mondiale sulle tecnologie emergenti che si svolgerà dal 2 al 4 Novembre presso il MIT Media Lab.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui