Smart City MED: la rete intelligente delle città del Mediterraneo

Torna l’appuntamento con Smart City MED, una delle manifestazioni più importanti del bacino del mediterraneo, luogo d’incontro nazionale ed internazionale sul futuro delle città intelligenti

Smart City MED(Rinnovabili.it) – Torna l’appuntamento con Smart City MED, una delle manifestazioni più importanti del bacino del mediterraneo, dedicata al mondo delle città intelligenti.

 

Centrale nelle politiche europee e nazionali, il tema delle Smart City è ormai diventato un punto centrale per lo sviluppo sociale ed economico delle città che, dalla nuova programmazione europea e attraverso le forme di cofinanziamento nazionale potranno beneficiare di un finanziamento di circa 5 miliardi di euro.

In questo panorama, Smart City MED si rivela un’opportunità unica per le città del mediterraneo, trasformandosi in un luogo d’incontro privilegiato per amministratori, ricercatori, professionisti e per le imprese di tecnologia avanzata, rappresentando anche un valido momento di confronto sulle strategia di cooperazione internazionale, nel quale generare un modello di “integrazione” transnazionale per lo sviluppo e la crescita dei territori.

Sarà la città di Napoli ad accogliere dal 27 al 29 marzo la manifestazione Smart City MED, che si svolgerà nell’ambito di EnergyMed e vedrà riunite Forum PA e l’Agenzia Napoletana Energia e Ambiente (ANEA). Focus centrale dell’evento saranno le città del sud, un potenziale in costante crescita determinante per lo sviluppo futuro delle smart city.

“Pensiamo che il Mediterraneo abbia molto da dire riguardo alle città. Esso è portatore di un paradigma che si fonda su specificità storiche e culturali dalle potenzialità straordinarie. Queste devono però oggi trovare una politica intelligente, preparata e lungimirante che sappia leggere le possibilità che la tecnologia mette a disposizione delle città non per farne una vetrina di gadget, ma per creare quella infrastruttura tecnologica abilitante che faccia da supporto alla visione olistica e peculiare che ogni città deve elaborare per il proprio futuro” afferma Carlo Mochi Sismondi, presidente di FORUM PA.

Smart city MED si pone quindi come un’iniziativa fortemente radicata nel territorio che la ospita, ma proiettata verso il confronto internazionale e in stretto dialogo con le due grandi iniziative nazionali per le città intelligenti ovvero con l’Osservatorio Nazionale Smart City di ANCI, che ha l’obiettivo di definire e diffondere un modello nazionale e assistere le città nella costruzione di un percorso verso la città intelligente, e Smart City Exhibition, la manifestazione organizzata da FORUM PA in joint venture con Bologna Fiere, diventata l’appuntamento nazionale di riferimento per i temi riguardanti le città intelligenti