Agenda digitale e smart city protagoniste della capitale con Smau Roma

Workshop, laboratori e buone pratiche protagoniste di Smau Roma, per fare il punto con sindaci, esponenti del Governo ed imprese sul tema delle città intelligenti italiane

Smau Roma il 19 20 marzo 2014(Rinnovabili.it) – Si rinnova l’appuntamento con Smau Roma previsto per il 19 e 20 marzo che chiamerà a raccolta sindaci, Governo ed aziende per fare il punto della situazione si agenda digitale e smart cities.

 

Sarà il convegno Anci ad aprire la seconda giornata di Smau Roma per fare il punto sullo stato di avanzamento delle azioni di sviluppo dell’innovazione nel Paese, partendo da temi quali l’anagrafe unica, l’identità digitale ed ovviamente i progetti per le smart city che sempre di più stanno prendendo piede anche nelle città italiane.

I due giorni di Smau Roma faciliteranno il confronto tra le esperienze già avviate e quelle in corso di realizzazione, per facilitare la ricerca delle migliore soluzioni con un effetto positivo sulle città.

Un percorso che segue quindi la strada dell’innovazione e che vede tra i protagonisti del rinnovamento di enti e comuni i grandi attori del mondo delle tecnologie digitali, tra cui IBM, Huawei e Vodafone e la nuova generazione di imprenditori, le startup, che sempre più spesso si lanciano in nuove sfide imprenditoriali proprio partendo dalle esigenze dei cittadini.

Queste sono solo alcune delle innovazioni che saranno raccontate direttamente alla platea di sindaci e imprese, giovedì 20 marzo, nell’ambito di uno Speedpitching: evento che porterà sul palco le startup presenti a Smau Roma per raccontare in 90 secondi i propri progetti in chiave Smart City e Smart Communities.

Al termine della sessione pomeridiana di Smau Roma si terrà inoltre il Premio Smart City, l’evento realizzato in collaborazione con Anci che consegnerà un riconoscimento a comuni ed enti del territorio che hanno sviluppato progetti di città intelligenti.

Gli appuntamenti dedicati al tema Smart City continuano inoltre all’interno dell’Arena Smart Communities, con un calendario di workshop gratuiti sui temi della scuola digitale e della smart education, sulle opportunità  per aziende e amministrazioni pubbliche derivanti dai nuovi bandi europei Horizon 2020, per l’attuazione dei progetti smart city, sull’efficienza energetica e molto altro.