Cittadini smart e sviluppo sostenibile il segreto delle città intelligenti

Risolvere i problemi delle città per arrivare ad un modello di sviluppo sostenibile, così Gianni Dominici conclude la 2° giornata della conferenza internazionale Digital Cities of the Future.

Sviluppo sostenibile(Rinnovabili.it) – Solo immaginando un modello di sviluppo sostenibile e coinvolgendo direttamente i cittadini, sarà possibile risolvere i molti problemi che affliggono le nostre città.

 

Questo quanto emerso dalla dichiarazione di Gianni Dominici, Direttore generale di FORUM PA, in  occasione della chiusura della seconda giornata della conferenza internazionale “DCOF – Digital Cities of the Future” organizzata dall’ANCI, ), da Trento RISE, dal Consorzio dei Comuni Trentini e dallo EIT ICT Labs Italy, per coinvolgere le maggiori esperienze nazionali ed internazionali nel campo delle Smart Cities.

“Oggi i governi hanno a disposizione risorse sempre più limitate per rispondere alle richieste sempre più complesse che arrivano dalla società. E se è vero che nelle città si concentra la maggior parte dei problemi, è proprio qui che possiamo trovare le risorse e le competenze per affrontarli e risolverli”.

 

Secondo Dominici il ruolo più importante è rivestito dal cittadino che non può più essere solo un mero destinatario degli interventi di chi governa”, ma diventare un co-protagonista degli interventi sul territorio.

 

“Partendo dalle città possiamo immaginare un nuovo modello di sviluppo sostenibile, che sia inclusivo e in grado di favorire un nuovo patto tra i governi ai diversi livelli e i cittadini e le imprese in cerca di piena cittadinanza.”

 

Un’altra tappa importante del percorso di trasformazione delle nostre città, sarà la prossima edizione di Smart City Exhibition, la manifestazione organizzata da FORUM PA in partnership con Bologna Fiere, in programma dal 16 al 18 ottobre 2013. Lo sviluppo sostenibile e la pianificazione intelligente saranno al centro delle testimonianze nazionali ed internazionale dell’evento bolognese, in occasione della quale verrà presentata la seconda edizione di ICity rate, un report completo sulle città intelligenti italiane.

Smart City Exhibition sarà anche il momento per presentare il Vademecum “DOC – Documento Operativo Condiviso”,  ideato da FORUM PA e l’Osservatorio Nazionale Smart City dell’ANCI, al fine di supportare le città nella stesura di un piano operativo che segni le tappe del percorso verso la Smart City e la realizzazione di un vero e proprio Piano Strategico.