California, la prima urban farm a scala urbana

A Davis nasce il primo quartiere sostenibile con una urban farm di 3 ettari per fornire a 547 abitazioni la frutta e verdura biologica colta in giornata

California, la prima urban farm a scala urbana

 

(Rinnovabili.it) – Da sabato 14 settembre saranno in vendita le prime case di The Cannery il primo quartiere californiano che fornirà ai cittadini frutta e verdura fresca e biologica ogni giorno, grazie alla urban farm progettata con l’insediamento.

Non si tratta di una comunità hippie ma di un grande progetto urbanistico, che vuole soddisfare le esigenze di sostenibilità e sana alimentazione delle persone che ci andranno a vivere. Oltre alle abitazioni e alla fattoria urbana nel nuovo quartiere di Davis ci sarà anche un centro didattico per l’agricoltura sostenibile.

 

La Urban Farm The Cannery

Il nuovo quartiere del Golden State è formato da 547 abitazioni progettate secondo i principi del greenbuilding che rispondono alle esigenze di tutte le fasce di età, dalle palazzine con i piccoli appartamenti per gli universitari alle case unifamiliari perfette per le famiglie numerose.

Oltre alla parte produttiva, abitativa e didattica lo stile di vita sostenibile proposto da The Cannery è incoraggiato da una rete di sentieri da percorrere a piedi o in bicicletta per stimolare gli abitanti al movimento e alla vita all’aria aperta.

Ogni edificio ha il proprio impianto fotovoltaico, le turbine eoliche alimentano gli spazi pubblici e colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici sono sparse per il quartiere sostenibile.

Spazi di aggregazione e strade commerciali in cui piccoli negozi vendono cibi ed oggetti al dettaglio, dotano la Urban Farm di Davis di tutto quello che ha bisogno per non dipendere dai centri commerciali e stimolare i vicini di casa a diventare una comunità coesa.

Alcuni spazi sono riservati a piccole imprese, uffici e startup perché il progresso e l’innovazione è uno dei vanti di Davis, che conta il secondo posto nella classifica delle città americane con il più alto numero di laureati.

 

“Abbiamo lavorato molto duramente negli ultimi anni per arrivare a questo traguardo.” ha dichiarato Kevin Carson, presidente della California del Nord per New Home. “The Cannery è diverso da qualsiasi altra comunità nell’ovest degli Stati Uniti ed è stata davvero un’esperienza gratificante per contribuire a un concetto così innovativo.”

 

Questo esperimento è il punto di partenza per la nascita di altre esperienze simili in tutto il mondo e vuole essere un esempio dello stato dell’arte delle urban farm e dell’agricoltura legata alla progettazione urbanistica.

 

California, la prima urban farm a scala urbana

1 commento

  1. Meraviglioso, fantastico, non so cosa altro dire.
    Da noi è ancora fantascienza.
    Per non parlare dei paesi emergenti che vanno ancora a carbone, vedi Cina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui