IRIS, l’installazione cinetica che produce energia dal moto ondoso

Una struttura cinetica in legno e metallo disposta sul litorale di Beirut e capace di trasformare il naturale moto ondoso in energia elettrica per le abitazioni locali

3 IRIS, l’installazione cinetica che produce energia dal moto ondoso- credit Najjar-najjar

 

(Rinnovabili.it) – Osservate da lontano sembrano quasi strutture aliene, atterrate ordinatamente sul litorale di Beirut, in realtà si tratta di “IRIS”, una serie di strutture cinetiche capaci di catturare il moto ondoso e trasformarlo in energia elettrica pulita per gli abitanti locali.

 

Il progetto è nato da un’idea degli architetti locali Najjar & Najjar Architects con un solo scopo principale: restituire ai pescatori locali ed agli abitanti l’accessibilità al mare, progressivamente “mangiato” e sottratto dalle innumerevoli costruzioni private erette lungo la costa.

 

 “Per secoli, la popolazione locale di Ain Mreisseh e Manara ha vissuto in sintonia con l’ambiente costale, ma negli ultimi dieci anni il litorale è diventato un parco giochi per sviluppi residenziali che mirano esclusivamente al massimo profitto, vendendo la vista sul mare aperto”, affermano  Karim e Rames Najjar fondatori dell’omonimo studio.

 

 

5 IRIS, l’installazione cinetica che produce energia dal moto ondoso - credit Najjar-najjar

 

Con IRIS la costa tornerebbe agli abitanti, che potrebbero così riappropriarsi degli spazi per la pesca, sfruttando nello stesso tempo il naturale moto ondoso del mare per produrre energia pulita ed alimentare così le abitazioni limitrofe. Concepite con forme molto simili a delle palpebre giganti (da qui il nome), le piattaforme IRIS sfruttano la cinetica per recuperare l’energia prodotta dal movimento ciclico delle onde, attraverso due speciali boe connesse alla strutture e collegate ad un apposito generatore elettrico a sua volta allacciato alla rete locale.

Per verificare la fattibilità del progetto ed il suo impatto sul contesto, i progettisti hanno realizzato un prototipo di IRIS in scala 1:5 in legno e metallo, perfettamente funzionante ed in grado di produrre energia elettrica.