Accordo tra Otovo e So.De per promuovere stili di vita a basso impatto ambientale

Avviata una collaborazione di knowledge sharing per aiutare i propri clienti a incrementare la sostenibilità nella vita di tutti i giorni.

So.De

Otovo, startup norvegese specializzata nella vendita di impianti fotovoltaici a uso domestico, e So.De, social delivery milanese che si occupa di consegne a domicilio e di ultimo miglio in bici e cargo bike mediante un team di rider, hanno avviato una collaborazione di knowledge sharing per aiutare i propri clienti a incrementare la sostenibilità nella vita di tutti i giorni.

In particolare, sul sito di Otovo, verranno fornite periodicamente informazioni su come adottare scelte di consumo consapevoli e sostenibili, minimizzando l’impatto delle consegne sull’ambiente e sostenendo filiere virtuose, dall’abbigliamento all’ortofrutta, passando per libri e piante. So.De, invece, produrrà contenuti sui propri canali online (a cominciare da social media e newsletter) e, successivamente, offline, per consentire alle persone di conoscere le caratteristiche degli impianti fotovoltaici, in modo da favorirne l’implementazione in ambito residenziale, producendo energia pulita e accelerando la diffusione dell’autoconsumo

Inoltre, l’accordo con So.De espande la rete di collaborazioni sul territorio italiano di Otovo, tra cui figura l’alleanza con Phenix, startup di origine francese che si occupa della lotta contro gli sprechi mediante il riutilizzo degli invenduti alimentari

leggi anche FAO: 15 consigli per ridurre gli sprechi alimentari e divenire un Food hero

Fabio StefaniniGeneral Manager di Otovo Italia, dichiara: “Siamo contenti di annunciare la partnership con So.De per accompagnare sempre più persone verso stili di vita realmente sostenibili. Questa nuova collaborazione s’inserisce nella visione di Otovo che intende costruire un ecosistema di startup e aziende accomunate dagli stessi principi e dal desiderio di rendere la transizione ecologica un processo inclusivo ed equo, a livello ambientale ed economico. ‘Vivere green’ significa secondo noi ripensare radicalmente le abitudini quotidiane, partendo dal modo di produrre e utilizzare l’energia. In tal senso, siamo fiduciosi di dare risposte concrete alla crescente domanda di sostenibilità delle famiglie italiane”. 

Teresa De MartinCo-Founder e Strategic Partnerships Manager di So.De – Social Delivery, afferma: “Siamo orgogliosi di stringere questa partnership con Otovo, per la vicinanza trovata su uno dei valori che più ci sta a cuore: la sostenibilità. Riteniamo che il loro l’impegno in uno dei settori di mercato a maggiore crescita, ovvero quello dell’efficienza energetica e rinnovabile, sia strategico in un periodo storico come quello che stiamo vivendo. Ci auguriamo che questa collaborazione aiuterà le persone a trovare soluzioni semplici per vivere in maniera più sostenibile e ci auguriamo che questa partnership duri nel tempo e che possa portarci ad un futuro più ‘green’ possibile”.

Articolo precedenteDigitalizzazione: DKV Mobility lancia DKV Analytics
Articolo successivoMobee e Miist insieme per una mobilità sostenibile

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui