Banca Popolare di Sondrio riceve il MF Best ESG rating Award

Il riconoscimento è stato assegnato per aver ottenuto il rating Standard Ethics (EE), a testimonianza del crescente impegno della Banca verso le tematiche ESG.

Banca Popolare di Sondrio
via depositphotos.com

Lo scorso 29 novembre, in occasione della prima edizione degli ESG Awards, iniziativa organizzata da Milano Finanza, Banca Popolare di Sondrio ha ricevuto il premio ‘MF Best ESG rating Award’, riconoscimento assegnato per aver ottenuto il rating Standard Ethics (EE), a testimonianza del crescente impegno della Banca verso le tematiche ESG.

ll rating di sostenibilità assegnato dall’agenzia indipendente Standard Ethics è un giudizio sintetico del livello di conformità raggiunto rispetto alle indicazioni internazionali sulla sostenibilità fissate da alcune delle principali istituzioni internazionali (Unione Europea, Nazioni Unite, OCSE).

“Questo premio simboleggia un importante traguardo per il nostro Istituto, che basa tutta la propria attività su una gestione armonica del rapporto con i territori di riferimento, punto di partenza per lo sviluppo di una strategia di sostenibilità solida e coerente con i valori della nostra storia” commenta il Prof. Avv. Francesco Venosta, Presidente della Banca che per l’occasione ha ritirato il premio. “Le iniziative nell’ambito della sostenibilità si prefiggono difatti di coniugare l’innata vicinanza alla clientela con le migliori prassi e standard internazionali” conclude Venosta.

Il Gruppo Banca Popolare di Sondrio negli ultimi anni ha intrapreso un percorso volto all’integrazione della Sostenibilità nel proprio business model definendo, nel Piano Strategico 2022-2025, le principali azioni da implementare e specifici obiettivi ESG (cioè ambientali, sociali e di governance).

I progressi e gli obiettivi futuri sono descritti pure all’interno della Dichiarazione Consolidata di Carattere non finanziario e sul sito istituzionale della Banca https://istituzionale.popso.it/it/sostenibilita/il-nostro-impegno.

Articolo precedenteInverter ibridi KOSTAL con funzione Smart Grid
Articolo successivoBonus edilizia 2023: quali detrazioni proseguiranno nell’anno nuovo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui