BayWa r.e. vende parco solare spagnolo subsidy-free a Commerz Real

L’impianto da 41.7 MWp è il primo investimento nel solare per Klimavest, il nuovo fondo di Commerz Real focalizzato sulla riduzione delle emissioni.

parco solare

BayWa r.e. ha finalizzato l’operazione di cessione del proprio parco solare Tordesillas, in Spagna, a Commerz Real, società di investimento tedesca che – negli ultimi anni – ha costruito un portfolio sulle energie rinnovabili che conta oltre 50 progetti. Il parco solare da 41.7 MWp è il primo investimento nel solare per Klimavest, il nuovo fondo di Commerz Real focalizzato sulla riduzione delle emissioni. Klimavest fa leva su un contratto PPA decennale con Statkraft, firmato agli inizi di quest’anno, nonostante la pandemia da Covid-19 abbia avuto impatti anche sul mercato dei PPA.    

La cessione di Tordesillas attesta il crescente successo di BayWa r.e. sul mercato spagnolo, ottenuto anche a seguito della vendita del parco Don Rodrigo 2 a Talanx Group, avvenuta alla fine del 2019.

Leggi anche Costi dell’energia: ora i pannelli solari flessibili battono anche il gas

Benedikt Ortmann, Global Director Solar Projects di BayWa r.e. ha commentato: “I parchi solari che vendono l’energia prodotta, in assenza di sussidi, ai mercati energetici è diventata la nuova normalità. È un modo per contribuire a ridurre il cambiamento climatico. In Spagna, ma anche a livello globale, BayWa r.e. sta giocando un ruolo chiave nel preparare il terreno per la diffusione del solare senza incentivi”.   

Rafael Esteban, Managing Director di BayWa r.e. Projects España S.L.U. ha aggiunto: “Stiamo dando seguito alla nostra rapida espansione sul mercato spagnolo, con l’aggiunta di oltre 500 MW di progetti maturi nel 2020 che saranno realizzati nel corso dei prossimi anni. A seguito della cessione di Don Rodrigo 2, abbiamo rafforzato i nostri team a Madrid e Barcellona, che stanno continuando a contribuire alla rapida transizione energetica della Spagna”.

“Siamo contenti di aggiungere Tordesillas al portfolio di Klimavest”, ha dichiarato Johannes Anschott, CEO di Commerz Real. “Si tratta di un’operazione perfettamente in linea con la strategia del fondo, che si concentra sulla significativa riduzione delle emissioni inquinanti in Europa, con un conseguente ritorno economico interessante per i nostri investitori”.

I recenti piani di investimento avviati da Klimavest prevedono la creazione di un portfolio di circa 25 miliardi di euro in energie rinnovabili, infrastrutture sostenibili, mobilità e silvicoltura.

Sulla scia del successo di Don Rodrigo 2, il parco solare di 91 ettari appena venduto beneficia anch’esso di un innovativo sistema di tracker ad asse singola. Sviluppato da BayWa r.e. e Zimmermann PV-Tracker GmbH, è il primo tracker autoalimentato mediante i propri moduli di stringa. Questo elimina la necessità di un sistema a batteria e ne migliora l’affidabilità.

Leggi anche Fotovoltaico e agricoltura dovranno convivere, ma con le giuste norme

BayWa r.e. continuerà a gestire e manutenere il parco solare per conto di Commerz Real, non appena sarà operativo. Un parco che, nel primo anno di piena produzione, genererà 74 GWh di energia solare. Si tratta di una potenza sufficiente a soddisfare il consumo medio annuo di circa 18.800 famiglie in Spagna.

Questo accordo segue il completamento di un altro PPA con Statkraft, il terzo accordo sulle attività spagnole che BayWa r.e. ha concluso con Statkraft negli ultimi 18 mesi.

BayWa r.e. è proattivamente alla ricerca di nuovi progetti e sviluppatori di energia solare ed eolica con cui collaborare in Spagna e Portogallo. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui