Biesse Group presenta il Bilancio di sostenibilità 2021

Ambiente, innovazione e sociale sempre più al centro delle strategie

Biesse Group
via depositphotos.com

Biesse Group, azienda internazionale che progetta, produce e distribuisce sistemi e macchine per la lavorazione di legno, vetro, pietra, metallo, materiali plastici e compositi, quotata alla Borsa di Milano, ha reso pubblica la Dichiarazione Consolidata di carattere non Finanziario, il nuovo Bilancio di Sostenibilità 2021. Un rapporto completo che evidenzia come l’attenzione del Gruppo alla sostenibilità si stia già traducendo in fatti e numeri che rendono concreto il contributo nei confronti dei principali stakeholder e dell’ambiente. Un’attenzione che trova conferma con l’ingresso nel Gruppo di Sofia Provenzano, nella nuova posizione di Corporate Social Manager.

È soprattutto l’ambiente a caratterizzare i risultati di sostenibilità 2021, con numeri che sottolineano il forte impegno dell’azienda:
• 100% di energia elettrica acquistata proveniente da fonti rinnovabili con garanzie di origine per le società italiane del Gruppo
• 5.470 tonnellate di CO2 evitate tramite l’acquisto di energia elettrica da fonti rinnovabili con garanzie di origine per le società italiane del Gruppo (Scope 2 market based)
• 16.500 m2 di pannelli fotovoltaici installati
• 668 tonnellate di CO2 evitate tramite l’utilizzo dei pannelli fotovoltaici
• Il 91% dei rifiuti prodotti non è pericoloso
• Diverse attività di efficientamento energetico effettuate e pianificate nell’ambito del sistema di gestione ambientale
• Sistema di gestione ambientale certificato UNI ISO 14001 per HSD S.p.A.

Per quanto riguarda l’attenzione agli stakeholder e al territorio, sono 742,2 milioni di euro i ricavi totali nel 2021 ed è pari a 710 milioni di euro il controvalore economico distribuito dal Gruppo. Tra Italia e India ci sono 8 impianti produttivi certificati UNI ISO 9001 e il 93% degli acquisti avviene da fornitori Biesse Group presenta il Bilancio di sostenibilità 2021: ambiente, innovazione e
sociale sempre più al centro delle strategie locali. Inoltre, HSD è Lighthouse Plant del Cluster Fabbrica Intelligente con il progetto Elettrospindle 4.0.

Le persone che lavorano in Biesse Group continuano a essere al centro dell’azienda, con un occhio sempre più attento all’innovazione: sono 260 quelle coinvolte in attività di Ricerca e Sviluppo, per un totale di circa 134.000 ore lavorative. La forte spinta all’innovazione trova espressione anche in OpenI, l’innovation lab, dove si coltivano le relazioni con il mondo accademico e con la ricerca a livello internazionale.

Costante l’impegno al miglioramento professionale e alla sicurezza: nel corso del 2021 sono state erogate oltre 100.000 ore di formazione al personale dipendente e ai collaboratori, di cui oltre 9.500 dedicate alla sicurezza sul lavoro, certificata da UNI ISO 45001 per Biesse S.p.A. e HSD S.p.A. Inoltre, è continuato nel 2021 il sostegno ad iniziative di carattere sociale, culturale, artistico e sportivo nel territorio.

Per garantire continuità al business e contribuire a una società de-carbonizzata, è stato reso più efficiente il sistema di approvvigionamento energetico dei principali stabilimenti produttivi del Gruppo. Il processo di razionalizzazione intrapreso con questa trasformazione ha consentito di migliorare anche le performance ambientali, permettendo a Biesse Group di intraprendere il percorso necessario all’ottenimento della certificazione del Sistema di gestione ambientale ai sensi dello standard ISO 14001.

“Come avevamo anticipato lo scorso anno, dichiarandoci in grado di creare un nuovo modello di business coerente con le nostre aspettative di crescita e resiliente ai cambiamenti del mercato – ha affermato Roberto Selci, Amministratore Delegato di Biesse Group – oggi possiamo dire che questa trasformazione ha preso forma e ci permetterà di affrontare le sfide del domani in modo più efficace. Questo percorso è possibile grazie al contributo delle persone del Gruppo Biesse, dei nostri partner e dei nostri collaboratori; i risultati che vi presentiamo sono il frutto della nostra volontà di creare un business di valore”.

Articolo precedenteWWF Italia: Cambio ai vertici dell’associazione
Articolo successivoAnche lo shipping metterà un prezzo del carbonio per tagliare le emissioni navi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui