Consorzio ERP Italia sigla una convenzione con Netcomm

Gli associati di Netcomm, per le principali aree funzionali dell’e-commerce e della business innovation possono rivolgersi al Consorzio ERP Italia e ricevere un valido supporto operativo nella gestione dei RAEE

raccolta raee
By CODIGO82Own work, CC BY-SA 4.0, Link

Il Consorzio ERP Italia, tra i principali Sistemi Collettivi senza scopo di lucro che si fanno carico sull’intero territorio nazionale della gestione a norma dei RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) e dei Rifiuti di Pile e Accumulatori, comunica di aver siglato una convenzione con Netcomm, il Consorzio del Commercio Digitale Italiano, che prevede condizioni vantaggiose, sia in Italia che in Europa, per i suoi Soci-Business Partner, relativamente alla gestione della conformità ambientale.

Nell’ambito di questa collaborazione, tutti gli associati di Netcomm, per le principali aree funzionali dell’e-commerce e della business innovation (marketing, logistica, pagamenti e tecnologia), possono rivolgersi al Consorzio ERP Italia e ricevere un valido supporto operativo per semplificare tutti i passaggi necessari ad affrontare gli adempimenti previsti in merito alla gestione della raccolta dei Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche e dei Rifiuti di Pile e Accumulatori.

Leggi anche Dagli imballaggi ai RAEE: viaggio nelle filiere del riciclo in Italia

I servizi offerti spaziano dalla gestione dell’1vs1 (uno contro uno) presso l’utente privato sia per i Distributori on-line che per i punti vendita all’analisi degli obblighi legislativi, dall’iscrizione ai Registri Nazionali dei Produttori alla comunicazione alle Autorità competenti delle informazioni relative ai loro adempimenti. Il Consorzio ERP Italia, inoltre, si occupa anche delle pratiche relative alla compilazione e all’invio delle dichiarazioni, delle richieste di iscrizione e registrazione, della tenuta dei registri attinenti le attività del Sistema e dell’invio dei dati relativi alla raccolta, trattamento e riciclo di RAEE/RPA. Al fine di fornire agli Associati del Consorzio un ulteriore supporto digitale per semplificare le operazioni annuali di comunicazione dei dati è anche disponibile un’area riservata che permetterà loro di inserire in modo semplice e veloce i dati di immesso sul mercato della propria azienda sia per quanto riguarda le Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche sia per quanto riguarda le Pile e gli Accumulatori.

Inoltre, è previsto in data 18.06.21, un Webinar gratuito, organizzato dal Consorzio ERP Italia in collaborazione con Netcomm, per illustrare il Principio della Responsabilità Estesa del Produttore, sancito dalla Direttiva Europea 2012/19/UE, recepita in Italia con D.Lgs. 49/2014 per le AEE e dal D.Lgs. 188/2008 per Pile e Accumulatori, e modificata dalla vigente Direttiva Europea 2018/849, recepita in Italia con il D.Lgs. 118/2020 presente nel Pacchetto Economia Circolare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui