EDR Service sostiene il progetto Green Tour di Scenikalab

Partito a metà ottobre 2021 come laboratorio sul tema del riciclo e della sostenibilità, il Green Tour è il progetto di Scenikalab che le aziende del nord stanno sponsorizzando per promuovere il marketing sociale.

EDR Service

EDR Service, azienda di gestione di impianti fognari in Lombardia, sponsorizza e sostiene il progetto Green Tour di ScenikaLab, il laboratorio didattico itinerante tra le scuole sui temi della sostenibilità ambientale. EDR, da sempre attenta alle tematiche della sostenibilità, supporta il progetto per sensibilizzare le generazioni future su riciclo e salvaguardia dell’ambiente.

Ogni singola realtà può fare qualcosa nel proprio piccolo e promuovere attività come quella del Green Tour, investendo sulla formazione delle generazioni future. EDR, abbracciando e sostendendo il progetto di ScenikaLab, ha messo a disposizione delle classi gadget di plastica riciclata: un piccolo gesto per rafforzare il concetto di riciclo, dimostrando che chiunque può fare qualcosa modificando comportamenti della propria quotidianità.

Davide Renna, gestisce EDR dal 2010, e ritiene che ogni realtà abbia un dovere nei confronti dell’ambiente e del territorio, cercando di preservarlo e facendo in modo che le generazioni future siano in grado di prendersene cura. Sostenendo il progetto Green Tour, si supporta la formazione dei giovani, creando in loro una sensibilità all’argomento e dando gli strumenti utili alla salvaguardia del proprio territorio. 

leggi anche Orti scolastici: una necessità sistemica

Green Tour di ScenikaLab

ScenikaLab, associazione culturale che ama creare e diffondere conoscenza e valori, promuovendo la didattica teatrale nelle scuole, è l’ideatore del progetto Green Tour che ha l’ambiziosa mission di portare il teatro pedagogico in tutte le scuole del nord Italia, con l’obiettivo di trasmettere e insegnare agli alunni argomenti di un certo spessore sociale. Da metà ottobre 2021, il Green Tour utilizza il teatro per sensibilizzare gli alunni sulle tematiche dell’ecosostenibilità, del riciclo e tutto ciò che riguarda la salvaguardia dell’ambiente e l’ecologia con un apprendimento spontaneo che conduca i bambini e i ragazzi all’ascolto attivo, alla condivisione, alla ricerca e all’adozione di soluzioni concrete da poter ripetere nella loro quotidianità. 

La partecipazione degli attori (del bambino o dell’adolescente) è attiva, in quanto vengono coinvolti concretamente. Una forma di apprendimento esperienziale e al tempo stesso formativo e performativo, poiché atto a trasformare, dare forma, attraverso performance pratiche, col fine di massimizzare l’assorbimento cognitivo. 

La figura professionale che opera e affianca la classe è l’operatore pedagogico teatrale, che trasmette le tematiche del riciclo attraverso giochi ludici, letture animate o quiz teatrali. In questi ultimi, l’alunno risponde ai quesiti muovendosi all’interno dello spazio.  Vengono quindi posizionati materiali scenografici affinché vi sia un coinvolgimento attraverso un’attività prossemica. Inoltre, vengono ideati e proposti laboratori creativi per stimolare la partecipazione e l’apprendimento.

Il Green Tour è un format vincente e in evoluzione che tratterà diverse tematiche legate al tema “green” e alla salvaguardia dell’ambiente.

leggi anche Dinamica dei sistemi a scuola

Molte realtà aziendali del territorio hanno deciso di contribuire al progetto di ScenikaLab, come EDR Service in qualità di sponsor, condividendone i principali valori. 

Articolo precedenteUn bando per l’Economia Circolare: in Lombardia 4 milioni di euro per le imprese
Articolo successivoEnergy SpA rende nota la propria intenzione di quotarsi su Euronext Growth Milan

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui