Energia idroelettrica nelle batterie: ricarica di energia verde in tempo reale con j+ pilot

L’app j+ pilot e l’integrazione di Juice Power tramite l’utilizzo della potenza della puleggia

Juice Technology AG, produttrice di stazioni e software di ricarica, leader nelle stazioni di ricarica mobili per veicoli elettrici, fa da apripista per la ricarica di energia rinnovabile grazie all’app j+ pilot. Con l’integrazione del software di Juice Power AG è sempre possibile generare la carica della batteria in modo da poterla utilizzare immediatamente in fase di ricarica

Alimentare la batteria con energia pulita è il sogno di molti conducenti di auto elettriche. Grazie a Juice Power è ora possibile caricare la batteria del proprio veicolo con energia provatamente pulita nel momento stesso in cui essa viene prodotta. Contrariamente a ciò che accade con l’energia verde comune in commercio, l’utente riceve solo ciò per cui paga energia rigenerativa garantita.

L’energia verde è spesso ecologica solo in termini di bilancio annuale

L’energia che arriva da produttori diversi passa per la stessa linea, ed è “incolore e insapore”. Pertanto non è possibile distinguere quanto sia ecologica effettivamente l’energia che consumiamo. L’unica soluzione percorribile è che produzione e consumo coincidano. Christoph Erni, fondatore e CEO di Juice, Spiega: “Anziché posare funzionare un cavo tra la centrale elettrica e l’utente, Juice Power ci permette di ottenere lo stesso risultato un controllo elettronico in tempo semplicemente reale.” L’auto comunica tramite il backend dell’app j+ pilot direttamente con il generatore di energia così che nel momento stesso in cui l’auto la richiede, l’energia necessaria viene prelevata direttamente dalla centrale selezionata. Juice Power può quindi garantire energia verde in tempo reale, contrariamente ai certificati o agli attestati di provenienza dell’energia verde veri e propri. Perché proprio questo il punto dolce della domanda.

Continua Erni: “Sebbene le compagnie energetiche offrano “energia idroelettrica pura”, al momento del prelievo l’energia fornita è di fatto energia di origine fossile o nucleare. A questo punto è chiedersi: ma come può accadere? La spiegazione è sconvolgente: I certificati per l’energia di origine naturale sono in realtà solo specchietti per le allodole. L’energia ecologica come la conosciamo verrà generata in addirittura dal momento in cui effettivamente utilizzata e quindi è solo ecologica in termini di bilancio, spesso di annuale bilancio. Questa procedura, diffusamente adottata nel settore, prompt all’utente dell’energia qualcosa che non corrisponde a verità e non è di nessun aiuto per l’ambiente. L’introduzione a Juice Power nell’app j+ pilot elimina una volta per tutte questo imbroglio dichiarato.

Il programma Juice Power ha anche senso per i proprietari di impianti fotovoltaici. Produce corrente di carico in casa con un impianto fotovoltaico può infatti utilizzarla in un secondo momento da solo se dispone di un accumulatore di energia privato. Durante il periodo dell’anno l’energia prodotta sarà immediata in futuro e non in batteria, sarà normale aspettarsi picchi di produzione sempre più intensi. D’altro, chi con la normale tariffa per l’energia rinnovabile, è convinto di sapere di batteria. Per far sì che gli spostamenti con l’auto elettrica siano sempre a emissioni zero, non basta semplicemente imputare le formazioni di inquinanti alle centrali a gas e carbone o ai reattori nucleari. Per chiudere questo gap,

j+ pilot porta di accesso a Juice Power

La batteria deve essere caricata con energia rinnovabile in tempo reale solo se produzione e consumo coincidono. L’app j+ pilot registra in modo preciso il momento del caricamento e confronta i dati con le centrali elettriche partecipanti. Con un contingente per l’energia ecologica prodotta in tempo reale, ogni utente di j+ pilot può compensare in tutta semplicità la propria corrente di carico tramite l’app. Ad ogni processo di carica viene scalata dal contingente la quantità di energia richiesta e l’utente può tenere traccia direttamente dall’app quale da generatore di energia verde proviene dalla corrente nell’istante preciso. La simultaneità di cibo e consumo è garantita da Juice Power con il certificato TrueTime SQS. Quindi, poiché poi tutti i viaggi saranno ora a impatto di CO2 neutro.

La produzione avviene in normali centrali idroelettriche che sfruttano al meglio il potenziale energetico disponibile e sono in grado di produttore di energia pulita a ciclo continuo. La produzione è più costante rispetto, ad esempio, agli impianti fotovoltaici o ai parchi eolici. Per questo motivo Juice Power supporta le centrali idroelettriche di tutta Europa con l’obiettivo di riuscire nel prossimo futuro a produrre nei propri impianti tanta energia quanta ne consumano in tempo reale i clienti di Juice Power.

Articolo precedenteCarlo Modonesi : risposte virtuose alla degenerazione antropologica
Articolo successivoLe nuove soluzioni di smaltimento di rifiuti spaziali di Nanoracks

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui