Generali Country Italia, FCA Italy e FCA Bank rilanciano la partnership per la mobilità

I servizi digitali IoT garantiscono una nuova esperienza personalizzata ed arricchita a tutti i clienti di auto connesse del gruppo FCA.

mobilità
Francesco Bardelli

A distanza di un anno dall’accordo tra Generali Country Italia, FCA Italy e FCA Bank, i nuovi servizi digitali IoT, forniti da Generali jeniot, sono ora in estensione a tutti i clienti che possiedono un’auto connessa del gruppo FCA, rafforzando la relativa partnership strategica e commerciale in Italia. 

I servizi digitali sono realizzati da Generali jeniot, 100% Generali Italia, dedicata allo sviluppo di servizi innovativi, nell’ambito della Connected Insurance e dell’Internet of Things, legati alla mobilità urbana, alla casa intelligente, alla salute e al mondo del lavoro connesso.

Leggi anche Auto connesse, così le tecnologie vehicle-to-X abbattono le emissioni

L’innovazione targata Generali jeniot entra quindi a far parte dell’ecosistema di soluzioni per le auto connesse del gruppo FCA, dedicate alla sicurezza, al comfort a bordo e alla gestione a distanza delle funzionalità del veicolo. Un’ampia gamma di servizi già oggi disponibili, nell’apposita sezione Mobility Services delle mobile app Uconnect Live e Alfa Connect dedicate ai veicoli equipaggiati con la tecnologia Mopar® Connect.

Per i veicoli equipaggiati con la nuova connettività di serie Uconnect™ Services e Alfa Connect Services, gli stessi servizi saranno disponibili dalle mobile app My Uconnect, My Alfa Connect e FIAT, andando a garantire compatibilità con la totalità del parco veicoli connessi offerto da FCA: la Fiat Nuova 500 full electyric nasce già compatibile con l’offerta Generali jeniot, ma contestualmente anche i veicoli connessi Jeep ed Alfa Romeo vengono aggiornati “Over the air” ed abilitati, nell’ottica di una offerta che evolve dinamicamente anche per il parco circolante.

L’offerta Generali jeniot rientra nella strategia dei Servizi Connessi FCA, che non solo fornisce direttamente servizi ai clienti finali, ma abilita anche offerte taylor-made da parte di un ecosistema di partner selezionati e leader di settore.

Leggi anche Connected car: in Italia 16,7 milioni di veicoli connessi

L’offerta di servizi di connessione è anche legata alla Polizza RCA Connessa, che offre condizioni particolarmente vantaggiose ai Clienti che posseggano una vettura connessa, polizze offerte con i finanziamenti FCA Bank.

Francesco Bardelli, Ceo di Generali jeniot e Chief Business Transformation Officer di Generali Italia dichiara: “L’ambizione di Generali Italia è essere Partner di Vita nei momenti rilevanti delle persone e per farlo dobbiamo intercettare quali sono i trend e i bisogni futuri e lavorare per progettare soluzioni che li soddisfino. In questo contesto è diventato fondamentale stringere partnership strategiche basate su integrazioni digitali e di dati, con l’obiettivo di sviluppare servizi e prodotti innovativi nell’ambito dell’Internet of Things e della Connected Insurance, e costruire nuovi ecosistemi. Grazie alla nostra expertise e al nostro know-how arricchiamo e personalizziamo l’esperienza di mobilità dei clienti connessi FCA. In Generali Country Italia, da dove è partita la piattaforma paneuropea della mobilità del Gruppo, stiamo così ridisegnando il modo di fare assicurazione costruendo ecosistemi connessi”.  

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui