“In viaggio con Azzurra” alla Mostra del Cinema di Venezia

Lo short movie, realizzato da A2A con Giffoni, sarà presentato oggi all’interno della serie di appuntamenti curati dalla Fondazione Ente dello spettacolo

Si terrà oggi la proiezione del cortometraggio “In viaggio con Azzurra”, che sarà presentato alle 19.30 presso l’Hotel Excelsior in occasione della Mostra del Cinema al Lido di Venezia all’interno del programma di appuntamenti curati dalla Fondazione Ente dello spettacolo.

Presentato in anteprima nella cornice del Giffoni Film Festival lo scorso 27 luglio, “In viaggio con Azzurra” è uno short movie dedicato ai giovani e alla salvaguardia del Pianeta. La breve pellicola ha come protagonisti alcuni adolescenti e Azzurra, il personaggio a fumetti nato da un’idea di A2A e icona di una generazione sensibile ai temi ambientali, che con la sua ironia e la sua schiettezza vuole dare consigli per rispettare risorse quali energia e acqua e a tutela dell’ambiente. Prodotta da Giffoni Innovation Hub per la regia di Emanuele e Claudio Pisano, il corto racconta il “viaggio sostenibile” di quattro ragazzi che decidono di raggiungere un concerto a piedi e vuole sottolineare l’importanza dei comportamenti individuali a beneficio di tutta la comunità.

La presentazione dello short movie in occasione del Festival del Cinema di Venezia è un ulteriore tassello dell’impegno di A2A per dare voce ai giovani e promuovere il dialogo intergenerazionale per diffondere comportamenti quotidiani rispettosi dell’ambiente. A2A ha infatti scelto di parlare ai ragazzi percorrendo la strada della creatività: oltre alla realizzazione di “In viaggio con Azzurra”, lo scorso luglio è stato inoltre presentato il primo bilancio di sostenibilità del Gruppo rivolto alla Generazione Z e Alpha, realizzato con strumenti innovativi che traducono il Bilancio Integrato nel linguaggio dei più giovani.

Articolo precedenteEmendamenti Superbonus nel Dl Aiuti bis: proposta proroga alle villette fino al 2023
Articolo successivoCoordinamento FREE: Costi energia, separare i prezzi delle rinnovabili è necessario

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui