Italtel lancia nuovi servizi di Advanced Managed Services

I servizi gestiti stanno diventando la modalità scelta per un numero crescente di attività digitali perchè garantisca alle aziende una gestione sostenibile ed efficiente delle infrastrutture, dei servizi e delle che oggi sono implementate in modalità diverse (in Cloud, on premise o ibrida) e che coinvolgono più domini tecnologici.

Italtel, multinazionale dell’Information & Communication Technology, ha ampliato la sua offerta di servizi progettati per gestire, in modo sostenibile, efficiente e sicuro le infrastrutture multivendor, i servizi e le applicazioni IT di operatori telco, aziende, enti della Pubblica Amministrazione.

I servizi gestiti, o in outsourcing, stanno diventando la modalità scelta per accedere a servizi IT da parte di un numero crescente di imprese perché questo consente loro di potersi dedicare in modo prevalente alla gestione del business. Secondo Global Data, il mercato italiano dei servizi gestiti, stimato in 3,5 miliardi di dollari nel 2022, crescerà fino a 4,2 miliardi di dollari entro il 2025, riflettendo un tasso di crescita annuale composto (CAGR) del 6,9% nel periodo .

I servizi gestiti di Italtel sono erogati da circa 200 specialisti che lavorano in team attraverso una rete di Digital Operation Center con sede a Milano, Ciudad Real in Spagna e San Paolo del Brasile e che garantisce assistenza 24/7. I servizi includono anche una consulenza ingegneristica ricorsiva con l’obiettivo di analizzare le prestazioni delle infrastrutture e delle funzioni per in modo proattivo eventuali adeguamenti ed anticipare possibili malfunzionamenti.

La strategia di Italtel si focalizza su quattro indirizzi fondamentali per la trasformazione digitale: cyber security, monitoraggio di infrastrutture ICT, operation delle stesse e gestione di piattaforme per comunicazioni multimediali per lo smart working. Gli Advanced Managed Services vengono erogati utilizzando strumenti dei migliori vendor di mercato e sono arricchiti da sviluppi software fatti da Italtel per la massima personalizzazione sulle specifiche esigenze dei clienti.

“ Gli Advanced Managed Services sono una componente chiave della nostra offerta e della nostra strategia di crescita, commenta Camillo Ascione, Chief Partnership and Technology Officer di Italtel . Oggi ci poniamo come un avanzato system integrator e ci dedichiamo sempre più alla componentistica dei servizi gestiti B2B erogati dai nostri specialisti in modalità diretta. Crediamo che questo segmento rappresenti una grande opportunità in logica di sostenibilità e innovazione a vantaggio dei nostri clienti”.

Tra gli altri fattori che stanno spingendo le imprese a scegliere una opzione gestita dei propri servizi ci sono le crescenti necessità di implementare e operare rapidamente tecnologie efficaci per supportare al meglio il proprio business, di ridurre la spesa complessiva per le infrastrutture ICT e di gestire la complessità associazione alla gestione di tali infrastrutture.

Articolo precedenteWEF, von der Leyen: “Abbiamo un piano industriale per il Green Deal”
Articolo successivoE.ON Academy, il progetto formativo per potenziare le professioni green

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui