LCA Studio Legale crea un frutteto alle porte di Milano

Grazie alla partnership con Blu Martesana, lo Studio implementa un innovativo progetto di sostenibilità valorizzando un territorio rurale e contribuendo alla formazione di un agrodi-stretto a beneficio della comunità

frutteto

Un’iniziativa di responsabilità sociale e di sostenibilità ambientale alle porte di Milano. Questo è il progetto promosso da LCA Studio Legale in collaborazione con Blu Martesana, rete di imprese agricole volta a perseguire gli obiettivi di sviluppo sostenibile, che porterà alla realizzazione di un frutteto LCA alle porte di Milano.

Situata in posizione baricentrica dai principali centri urbanizzati della Lombardia, l’area si trova a est di Milano, a Trecella, località rurale del Comune di Pozzuolo Martesana. All’interno di un terreno di oltre 4 mila mq, LCA si impegna a piantumare 260 alberi in tre diverse tipologie: albicocchi, mandorli, ciliegi.

leggi anche Agrivoltaico e mele, i moduli possono proteggere da gelo e grandine?

Il frutteto LCA che aprirà alle porte di Milano coniuga gli aspetti di solidarietà e responsabilità sociale che contraddistinguono da sempre l’attività dello Studio: non solo restituendo al pianeta le risorse che da esso preleviamo e compensando le emissioni di CO2 generate dal lavoro quotidiano, ma anche valorizzando un territorio rurale a pochi passi da Milano.

Il frutteto LCA – commenta Giangiacomo Rocco di Torrepadula, socio di LCA e promotore del progetto – è solo il primo passo di un cammino ben più lungo e articolato che LCA ha intrapreso al fine di promuovere e radicare una nuova cultura del mondo del lavoro, che ponga valori come innovazione e sostenibilità al centro del proprio agire, che individui il territorio in cui operiamo come un bene primario da tutelare, in un contesto di progressiva integrazione tra uomo e natura. Quali sono i passi successivi? Sono già in programma e in fase avanzata di studio, ma è ancora troppo presto per svelarli!”.

La società agricola Moso, insieme alle famiglie Vimercati Sanseverino e Resta Pallavicino, è una realtà imprenditoriale che opera in Lombardia da diversi secoli. La Rete di imprese agricole Blu Martesana nasce dalla necessità di accorpare un territorio dei comuni della Martesana molto frazionato, che nel corso del tempo, scemando il valore dell’attività agricola, è stato in parte abbandonato. Oggi, attraverso una diversa consapevolezza del valore del territorio e della sua importanza in termini di spazio verde, Blu Martesana interviene per coniugare attività agricola e valorizzazione del territorio rurale, attraverso la ripiantumazione delle essenze arboree caratteristiche di questi luoghi e la riqualificazione di edifici rurali storici che ne definiscono il carattere.

La realtà della Rete Blu Martesana e dell’Azienda Agricola Moso sono state create e si sono evolute grazie al supporto professionale di LCA Studio Legale” aggiunge Uberto Resta Pallavicino, partner del progetto. “Tra i vari passaggi, la società agricola Moso si è trasformata in una benefit company, e oggi – in un rapporto di interdipendenza – LCA Studio Legale, Società Agricola Moso e Blu Martesana mettono a fattor comune le loro diverse capacità per realizzare un grande passo evolutivo e di sostenibilità nel mondo del lavoro”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui