Cresce con grandi nomi il network di RES4Africa

EDP Renewables, Schneider Electric e Vestas nuovi soci della Fondazione

RES4Africa
Foto di katja da Pixabay 

La Fondazione RES4Africa dà il benvenuto ai tre nuovi soci EDP Renewables, Schneider Electric e Vestas. L’ingresso delle tre imprese europee leader a livello internazionale nel settore delle energie rinnovabili è stato annunciato ieri durante l’ultimo Comitato Esecutivo della Fondazione, impegnata dal 2012 nella promozione delle energie rinnovabili in Africa.

Le tre società, con sede rispettivamente in Spagna, Francia e Danimarca, facevano già parte del network della Fondazione come partners di renewAfrica, l’iniziativa volta alla creazione di un pacchetto di strumenti di mitigazione del rischio a guida europea per attirare nel mercato energetico africano gli investimenti internazionali necessari al suo sviluppo. Alla luce della proficua collaborazione che ha portato alla presentazione dell’iniziativa al Vicepresidente della Commissione Europea Frans Timmermans, EDP Renewables, Schneider Electric e Vestas hanno deciso di ampliare il loro supporto a tutte le attività e programmi implementati da RES4Africa in tutto il continente Africano, dal Mediterraneo alla regione sub-Sahariana.

Leggi anche Italia: un ponte tra UE e Nord Africa per l’idrogeno verde

“È un onore per noi di RES4Africa dare il benvenuto a EDP Renewables, Schneider Electric e Vestas come nuovi membri della Fondazione.” ha commentato Salvatore Bernabei, Presidente della Fondazione RES4Africa, CEO di Enel Green Power e Responsabile della Divisione Global Power Generation “Il fatto che tre delle aziende leader a livello mondiale del settore delle energie rinnovabili abbiano deciso di espandere il proprio supporto a tutte le attività della Fondazione, non solo significa che stiamo facendo un ottimo lavoro, ma conferma anche la nostra visione: il settore privato europeo è sempre più desideroso e pronto a sostenere l’Africa verso una transizione energetica equa e sostenibile”.

“Ad EDP Renewables siamo lieti di entrare a fare parte della Fondazione RES4Africa e contribuire al rilancio dell’economia africana. Come azienda alla guida del processo di transizione energetica, siamo pronti a sostenere e prendere parte al percorso che l’Africa sta intraprendendo verso uno sviluppo sostenibile, attraverso l’impulso dell’energia verde. La responsabilità sociale è un caposaldo del modello di business della nostra azienda, con l’obiettivo di raggiungere una società più efficiente nel dare forma alla propria sostenibilità. Questo si riflette nel nostro impegno in iniziative come questa” ha osservato Duarte Bello, COO Europa e Brasile di EDPR.

“La missione di RES4Africa è quella di aiutare i paesi di tutta l’Africa ad accedere ad un’energia economica, affidabile, sostenibile e moderna” ha affermato Caspar Herzberg, Presidente, Medio Oriente e Africa di Schneider Electric. “Abbiamo l’opportunità di aiutare l’Africa a superare il resto del mondo in termini di produzione e distribuzione di energia. L’accesso all’energia porta con sé più posti di lavoro, sviluppo economico a lungo termine e migliori condizioni di vita per tutti. Fornendo alle comunità energia pulita e affidabile, stiamo anche costruendo la base affinché i paesi rispettino i loro impegni in termini di Obiettivi di Sviluppo Sostenibile. E noi di Schneider Electric siamo impegnati a garantire che questo accada”.

“In qualità di pionieri nella promozione dell’energia eolica nel continente africano, Vestas è orgogliosa di diventare membro a pieno titolo della Fondazione RES4Africa. La diffusione di progetti di energia rinnovabile nei prossimi anni sarà fondamentale per lo sviluppo dell’intero continente. Contribuendo alla lotta al cambiamento climatico, le fonti di energia pulita consentiranno alle economie africane anche di ridurre la loro dipendenza dalle importazioni di energia, diminuendo la loro esposizione alle fluttuazioni dei prezzi dei carburanti”, ha concluso Pedro Huarte-Mendicoa, Head of Public Affairs for Africa and Mediterranean di Vestas. 

L’expertise d’eccellenza dei tre nuovi soci e la condivisa visione del ruolo che le fonti energetiche rinnovabili hanno nel raggiungimento di uno sviluppo pieno ed inclusivo delle economie africane, aggiungono grande valore al lavoro della Fondazione RES4Africa. Queste nuove adesioni riconfermano la volontà del settore privato internazionale di supportare il processo di transizione energetica africano e il suo fondamentale contributo in termini di sviluppo globale e cooperazione multilaterale e multisettoriale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui