Oltre 1000 km senza rifornimenti: il viaggio del treno a idrogeno Alstom

Il modello di serie Coradia iLint percorre 1.175 chilometri senza doversi fermare per rifornire il serbatoio di idrogeno. Un viaggio senza emissioni di CO2 attraverso la Germania, da Bremervörde a Monaco di Baviera

Credits: Alstom

Alstom, leader mondiale nella mobilità intelligente e sostenibile, ha dato prova dell’efficacia delle sue soluzioni a idrogeno per il trasporto su lunghe distanze. Un treno Coradia iLint di serie e non modificato ha percorso 1.175 chilometri senza rifornire il serbatoio di idrogeno, emettendo solo acqua e producendo livelli di rumorosità molto bassi. Il veicolo per questo viaggio appartiene alla flotta di LNVG (Landesnahverkehrsgesellschaft Niedersachsen), l’autorità dei trasporti della Bassa Sassonia, ed è regolarmente in servizio sulla rete di evb (Eisenbahnen und Verkehrsbetriebe Elbe-Weser GmbH) da metà agosto. Per il progetto, Alstom ha collaborato anche con la società di gas e ingegneria Linde.

“Siamo lieti di essere leader dell’innovazione in questo settore come primo produttore ferroviario al mondo a offrire un treno passeggeri basato sulla tecnologia a idrogeno. Con questo viaggio, abbiamo fornito un’ulteriore prova che i nostri treni a idrogeno hanno tutti i requisiti per sostituire i veicoli diesel,” ha dichiarato Henri Poupart-Lafarge, CEO e Presidente del Consiglio di Amministrazione di Alstom. “Siamo immensamente orgogliosi del lavoro pionieristico che abbiamo svolto per introdurre l’idrogeno nel trasporto ferroviario.”

Partendo da Bremervörde, il Coradia iLint ha attraversato la Germania. Dalla Bassa Sassonia, dove il treno a idrogeno è stato costruito e sviluppato da Alstom, ha attraversato l’Assia e la Baviera, arrivando fino a Burghausen, vicino al confine tra Germania e Austria, prima di fermarsi a Monaco di Baviera. Dopo questo straordinario viaggio, il treno si dirigerà verso la capitale tedesca, Berlino. Il programma prevede infatti diversi viaggi nell’ambito di InnoTrans 2022, la principale fiera internazionale della tecnologia dei trasporti, che si terrà dal 20 al 23 settembre. C’è grande interesse internazionale per la mobilità sostenibile. Oltre al contratto con LNVG per 14 treni Coradia iLint da utilizzare in Bassa Sassonia, Alstom ha ricevuto l’incarico di fornire 27 treni Coradia iLint da utilizzare nell’area metropolitana di Francoforte. Al di fuori della Germania, Alstom sta producendo 6 treni a idrogeno Coradia Stream per la regione italiana della Lombardia, con un’opzione aggiuntiva per altri otto veicoli.

Articolo precedenteEDPR inaugura un nuovo parco eolico in Italia
Articolo successivoFotovoltaico vivente a base di batteri e nanotubi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui