Planet Farms, installazione sostenibile a Milano Design Week

Planet Farms, leader nel vertical farming, partecipa al progetto internazionale RoGUILTLESSPLASTIC 2021 durante la Milano Design Week

Anche quest’anno Planet Farms, società leader nel vertical farming, partecipa al progetto internazionale RoGUILTLESSPLASTIC 2021 ideato e curato da Rossana Orlandi. Il progetto è ospitato nel Museo Nazionale Scienza e Tecnologia “Leonardo da Vinci” che si svolge nel corso della Milano Design Week.

Ripensare i materiali

L’idea di Rossana Orlandi è di lanciare una sfida e di invitare il mondo del design a pensare agli oggetti in un’altra ottica. Oggi i rifiuti in plastica sono una delle più grandi risorse disponibili, con enormi potenzialità di riuso e di trasformazione.

L’installazione si trova nel TrashFormation Village, realizzato nei giardini del chiostro del Museo Scienza e Tecnologia utilizzando esclusivamente materiale riciclato. In questo villaggio ideale e visionario le quattro società raccontano, attraverso un percorso esperienziale, l’agricoltura verticale di Planet Farms dove entra un seme ed esce un prodotto finito. Un progetto, quello di Planet Farms, caratterizzato dalla spinta verso la sostenibilità e dallo sguardo rivolto al futuro.

Un percorso evocativo che si sviluppa in due momenti: uno reale e l’altro fotografico. Il racconto parte dai semi, contenuti in una vasca a forma di foglia di basilico, poi si scoprono le varie fasi di crescita della pianta e si conclude con il prodotto confezionato pronto per la distribuzione.

Contemporaneamente, immagini evocative e di grandi dimensioni mostrano alcuni dei momenti chiave di crescita della pianta: il seme grazie a luce, acqua, aria e sali minerali, si sviluppa e cresce esaltando il claim “go vertical” che caratterizza la filosofia del progetto di Planet Farms.

Sostenibilità, un obiettivo condiviso

Planet Farms è presente alla terza edizione di RoGUILTLESSPLASTIC con i partner Netafim (leader mondiale per l’irrigazione di precisione che ha sviluppato un sistema per irrigare le piante che riduce il consumo di acqua), Repower (operatore elettrico internazionale che con il programma “Repower on board” sostiene Planet Farms di cui condivide i valori fondanti, ovvero sostenibilità e innovazione) e Signify (che ha messo a punto un sistema che fornisce la giusta luce per la crescita degli ortaggi in vertical farming).

«Riconfermiamo con piacere la nostra partecipazione a RoGUILTLESSPLASTIC» hanno dichiarato Luca Travaglini e Daniele Benatoff, co-fondatori e co-amministratori di Planet Farms. «Siamo molto legati a questo progetto, condividiamo gli stessi obiettivi e gli importanti messaggi legati al rispetto del Pianeta di cui si fa portavoce. La sostenibilità è il punto di partenza e l’essenza stessa del nostro lavoro, i metodi di coltivazione che abbiamo sviluppato utilizzano responsabilmente le risorse della natura per creare un ambiente ideale attorno alle nostre colture, salvaguardando l’ambiente e la salute dei consumatori».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui