“Rebuilding Ukraina”: il 21 settembre conferenza stampa di lancio del progetto europeo

Durante l’incontro, promosso dall’Ambasciata Britannica a Roma e dall’Ambasciata Ucraina, verrà presentata l’iniziativa ideata da 4Elements AssociAction, no profit che si riconosce negli obiettivi di Sviluppo Sostenibile dichiarati dalle Nazioni Unite

Rebuilding Ukraina
via depositphotos.com

In occasione della Giornata internazionale della pace, il 21 settembre, alle ore 17, presso l’Accademia Britannica a Roma (via Antonio Gramsci, 61) si terrà la conferenza stampa internazionale di lancio di “Rebuilding Ukraina. Art, Music and Passion”, progetto europeo che mira a sostenere il patrimonio artistico e culturale dell’Ucraina come bene fondamentale di un Paese. 

Durante l’incontro, promosso dall’Ambasciata Britannica a Roma e dall’Ambasciata Ucraina, verrà presentata l’iniziativa ideata da 4Elements AssociAction, no profit che si riconosce negli obiettivi di Sviluppo Sostenibile dichiarati dalle Nazioni Unite. Un viaggio straordinario di 3700 km che partirà da Kharkiv e terminerà a Milano, nel cuore del patrimonio artistico europeo e toccando tutti i teatri dell’Opera in Europa. Arricchito da concerti unici, incontri umani emozionanti ma a volte anche drammatici, si raccoglieranno fondi per sostenere l’accademia di musica di Kharkiv, uno dei simboli del patrimonio artistico di un Paese da mesi sotto assedio e supportare i loro artisti. Un viaggio che prevede anche la realizzazione di un docufilm con protagonisti Vira Lytovchenko e il suo violino, veri e propri Ambasciatori internazionali per la pace.

“Rebuilding Ukraina”
Articolo precedentePesca illegale, le regole per il trasbordo diventano più severe
Articolo successivoLe zone umide tropicali emettono 10-46 volte più metano del previsto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui