Repower porta il suo approccio al cicloturismo a l’Eroica

Dal 1° al 3 Ottobre, Repower ed il suo nuovo progetto dedicato al cicloturismo, DINAclub, sono protagonisti sulle strade bianche della cicloturistica d’epoca più famosa al mondo, portando le nuove DINA – rastrelliere di design per e-bike – nel cuore del villaggio Eroica a Gaiole in Chianti.

repower

Repower, gruppo leader nella mobilità sostenibile, prosegue con convinzione il suo percorso nel mondo della mobilità sostenibile e del cicloturismo, avviato nell’estate 2021 con il lancio di DINAclub, il nuovo progetto che elettrifica le ciclovie italiane, e lo fa legandosi ad un brand e un evento famosi in tutto il mondo.

Repower è official sponsor di L’Eroica, la cicloturistica d’epoca più famosa al mondo, che dal 1° al 3 Ottobre riporterà a Gaiole in Chianti e sulle strade bianche senesi migliaia di appassionati per un’esperienza autentica ed unica nel suo genere. In questa edizione, le prove sulle cinque distanze saranno eccezionalmente distribuite nello spazio di due giornate – sabato 2 e domenica 3 ottobre – per garantire il rispetto delle normative anti-COVID.

Repower vede nella bicicletta uno straordinario mezzo per la scoperta del territorio, un elemento chiave di una nuova mobilità nella quale crediamo fortemente,” spiega l’AD di Repower, Fabio Bocchiola. “È questo il principio su cui abbiamo costruito il progetto DINAclub, il primo network di ricarica dedicato alla pedalata assistita che punta ad elettrificare le ciclovie italiane. Siamo felici di presentare DINAclub in occasione di un evento il cui nome parla da solo. L’Eroica è capace come pochi di esprimere lo spirito di un ciclismo profondamente legato ai territori, un modo per viaggiare e riscoprire una terra di grande pregio, in piena sostenibilità.

REPOWER E L’EROICA

L’esperienza di Repower a L’Eroica ha preso il via venerdì 1° Ottobre con il tradizionale incontro d’apertura alle Ex Tenute Ricasoli a Gaiole in Chianti. Il Campione Olimpico e due volte Campione del Mondo Paolo Bettini, testimonial del progetto DINAclub e grande conoscitore delle crete senesi, ha raccontato segreti e potenzialità di questi territori, e sarà inoltre protagonista delle attività di comunicazione che Repower legherà a questi luoghi nelle prossime settimane e mesi.

Nell’intero weekend de L’Eroica, Repower e DINAclub saranno presenti nel cuore del villaggio de L’Eroica, a Gaiole in Chianti. In particolare, DINA sarà posizionata all’esterno dell’info point dedicato al progetto Terra Eroica, dove sarà possibile scoprire di più sul progetto di Repower e anche su komoot, attore chiave del progetto DINAclub.

Con il QR code associato a DINA, sarà inoltre possibile entrare nella community e partecipare alla gamification che consente di riscattare gratuitamente mappe territoriali di komoot, altrimenti a pagamento. L’ingresso in DINAclub non è vincolato all’utilizzo della ricarica: per partecipare servono solo uno smartphone, passione e gambe, a prescindere dalla tipologia di bicicletta.

L’incontro con L’Eroica segna per Repower anche l’inizio della collaborazione con Terra Eroica, il progetto di valorizzazione dei percorsi permanenti di Eroica Gaiole in Chianti e Montalcino, e finalizzato alla creazione di un club di prodotto che coinvolga le strutture di eccellenza della località e promuova le terre dell’Eroica come una destinazione ciclabile 365 giorni l’anno, con ogni tipo di bicicletta. Una visione che punta a valorizzare l’heritage e il brand costruito dalla creatura di Giancarlo Brocci, e del tutto in linea con la filosofia di DINAclub.

Un territorio al quale, peraltro, appartiene una delle strutture di riferimento per il settore hospitality, un vero benchmark per quanto riguarda la mobilità sostenibile e i servizi di ricarica: si tratta di Ricasoli 1141, partner e cliente di lungo corso di Repower, la cui sede nei pressi del Castello di Brolio è fra le location più iconiche dell’intero percorso de L’Eroica. Proprio in vista del weekend Eroico, Ricasoli ha inaugurato le sue nuove DINA: la rete di DINAclub continua a crescere.

Nella splendida location ai piedi del Castello di Brolio sarà possibile ricaricare la propria e-bike anche grazie ad una E-LOUNGE, la panchina intelligente di Repower, fresca vincitrice del Compasso d’Oro, l’Oscar del design.

DINAclub: COS’È E COME FUNZIONA

DINAclub, il club che racchiude tutte le strutture dotate di strumenti di ricarica Repower per biciclette a pedalata assistita, mette a disposizione un’esclusiva ricetta di sostenibilità, tecnologia, design e innovazione.  

Cardine del progetto è lo strumento di ricarica DINA, firmato dallo studio del Compasso d’Oro alla carriera Makio Hasuike, a cui si affianca un’importante attività di visibilità e promozione, grazie alla presenza garantita su komoot, applicazione leader mondiale nel mondo del routing e live tracking per gli sport outdoor, con oltre 20 milioni di utenti, al portale web DINAclub, e all’importante piano di visibilità legato al progetto.

A questo si aggiunge l’attività di gamification: ad ogni struttura appartenente al circuito DINAclub viene infatti associato un QR code, scansionando il quale l’utente ha la possibilità di raccogliere punti utili per riscattare gratuitamente le mappe regionali all’interno della piattaforma komoot. La partecipazione al circuito non è vincolata all’utilizzo dello strumento di ricarica ed è quindi aperta agli utilizzatori di ogni tipo di bicicletta, tradizionale o a pedalata assistita.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui