RSE e Assolombarda: insieme per promuovere l’utilizzo di fonti rinnovabili nelle imprese

Focus sule comunità energetiche

RSE e Assolombarda
Da sinistra, l’amministratore delegato di RSE, Maurizio Delfanti, il direttore generale di Assolombarda, Alessandro Scarabelli, e il vicepresidente di Assolombarda con delega alla Transizione ecologica, Alberto Dossi

RSE, Ricerca sul Sistema Energetico, società impegnata in attività di ricerca finalizzate all’innovazione e al miglioramento delle prestazioni del sistema elettro-energetico, e Assolombarda, associazione delle imprese industriali che operano nella Città Metropolitana di Milano e nelle province di Lodi, Pavia, Monza e Brianza, hanno firmato un accordo di collaborazione per la sperimentazione e lo sviluppo di progetti che favoriscano la partecipazione delle imprese alla transizione energetica.

L’intesa, siglata a Milano da Maurizio Delfanti, Amministratore Delegato di RSE, e Alberto Dossi, Vicepresidente di Assolombarda con delega alla Transizione Ecologica, avrà durata triennale e si pone l’obiettivo di sensibilizzare e coinvolgere le imprese nell’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili, anche attraverso l’aggregazione di soggetti diversi che vogliano costituire una Comunità Energetica Rinnovabile (CER).

Nella traiettoria che conduce l’Italia agli sfidanti obiettivi di decarbonizzazione e alla riduzione delle emissioni climalteranti al 2030, RSE conferma il proprio ruolo di partner scientifico e tecnologico del mondo delle imprese”, ha commentato Maurizio Delfanti. “La collaborazione con Assolombarda è per noi importante perché ci consente, attraverso l’esperienza e le competenze maturate, di accompagnare le aziende di diversi settori nel percorso di transizione energetica che il Paese ha intrapreso. Le comunità energetiche, tema di approfondimento da noi ampiamente presidiato nell’ambito dell’attività di Ricerca di Sistema, rappresentano un’opportunità dal punto di vista non solo energetico, ma anche ambientale ed economico”, ha aggiunto Delfanti.

La transizione energetica è in corso, nonostante qualche rallentamento determinato dall’emergenza relativa al caro energia – ha dichiarato Alberto Dossi -. La transizione energetica ha delineato un percorso imprescindibile a cui tutto il settore industriale intende partecipare, e Assolombarda intende garantire il supporto alle aziende che vogliono innovare contribuendo alla decarbonizzazione. L’accordo che oggi firmiamo con RSE va in questa direzione. Ha, infatti, l’obiettivo di sensibilizzare e coinvolgere le imprese verso l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili, anche attraverso l’aggregazione di soggetti diversi che vogliono costituire una Comunità Energetica Rinnovabile. Attraverso il Gruppo di Lavoro ‘Fonti Rinnovabili’ di Assolombarda e con il supporto scientifico di RSE puntiamo a rendere concretamente accessibili da parte delle imprese e dei territori i nuovi strumenti a disposizione, come quello delle Comunità Energetiche, che molto spesso restano solo oggetto di studio”.

La collaborazione di RSE intende supportare, attraverso un coordinamento scientifico-tecnologico, le attività del “Gruppo di Lavoro Fonti Rinnovabili”, con focus sulle CER, avviato da Assolombarda a novembre 2021, che ha l’obiettivo di monitorare gli sviluppi normativi e la loro applicabilità in ambito industriale e di stimolare sul territorio la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Articolo precedenteAlleanza Fotovoltaico: “Investire sui grandi impianti per accelerare transizione energetica”
Articolo successivoCircThread studia la vita utile di elettrodomestici e sistemi energetici

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui