Schneider Electric annuncia i finalisti per la sua competizione Go Green

Le otto squadre vincitrici per le diverse aree geografiche sono state scelte tra migliaia di partecipanti.

Schneider Electric, il leader nella trasformazione digitale della gestione dell’energia e dell’automazione, ha annunciato ufficialmente i finalisti di Schneider Go Green, la sua competizione internazionale annuale che invita studenti universitari di tutto il mondo a condividere le loro idee per innovazioni che possano aiutare a rendere il mondo più pulito, inclusivo e sostenibile.

leggi anche Imparare a gestire l’energia, lo strumento più efficace contro il caro bollette

La competizione – che è stata lanciata da Schneider Electric nel 2011 e da due anni a questa parte è gestita in partnership con l’azienda industrial software AVEVA – è cresciuta molto rapidamente negli ultimi 12 anni. Per l’edizione 2022, si sono registrati più di 22.200 studenti provenienti da 200 paesi; oltre 3.700 le persone che hanno partecipato proponendo idee innovative per le cinque categorie di gara: Access to Energy, Homes of the Future, Global Supply Chain of the Future, Grids of the Future, Decoding The Future.

Le otto squadre finaliste rappresentano ognuna una regione del mondo, e sono composte da fino a quattro membri. Quest’anno l’Italia per la prima volta è protagonista, con una squadra che si è qualificata per la regione Europa. Ecco le squadre finaliste

  • Regione Pacifico: team The Green Ambassadors, Australia. Studenti: Catherine Chan e Sin Hang Yung.
  • Asia Orientale: team SmartFOCS, Indonesia. Studenti: Yusiran Herviyandi Herizal eSagaria Haq
  • Nord America: team Sea-Rate, Stati Uniti. Studenti: Ana Claus, Alexandra Berkova e Amanda Perez
  • Sud America: team Green Thunder, Perù. Studenti: Angie Porras e Andres Diaz Zamora
  • Cina: team WBGYYDS, Cina. Studenti: YiLong Yao, QianJiao Ge, YiFang Zhang e HaoXi Zhang
  • Europa: team AIdroponic, Italia Studenti: Carlo Cortellini, Chiara Canciani e Francesco Peracchia
  • India: team Eco-Brains, IndiaStudentsi: Bhuvanjeet Singh Gandhi e Ishika Ahuja
  • Medio Oriente e Africa: team GreenOverMorrow, Marocco. Studenti: Abir Werzgan, Hajar Werzgan e Omrane Derhy.

Le squadre sono supportate come mentor da manager di Schneider Electric e AVEVA e presenteranno le loro idee a una giuria composta dai top manager delle due aziende il 21 giugno prossimo. I vincitori saranno annunciati il 23 giugno.

La squadra vincitrice riceverà un premio in denaro da 10.000 euro; tutti i finalisti saranno coinvolti in un colloquio di lavoro che potrebbe portarli a ottenere un incarico in Schneider Electric o in AVEVA.

Le idee innovative possono fare così tanto per rendere il nostro mondo più pulito e giusto. Schneider Go Green nasce per aiutare giovani di talento e appassionati a trasformare le loro idee spesso molto ambiziose in progetti concreti e fattibili” ha commentato Charise Le, Responsabile delle Risorse Umane di Schneider Electric. “Congratulazioni a tutti i finalisti e un grande grazie a chi ha partecipato in tutti questi anni: speriamo che il loro entusiasmo ispirerà molte altre persone a partecipare in futuro”.

Articolo precedenteEnergy Dome lancia ufficialmente la prima CO2 Battery
Articolo successivoTassonomia verde, dopo l’Ucraina “ha ancora meno senso di prima”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui