SMA Italia e Vaillant Italia, partnership strategica per la massimizzazione del risparmio energetico

Forte vantaggio economico a portata di mano con una scelta che coniuga comfort domestico e attenzione all’ambiente

Forte vantaggio economico a portata di mano con una scelta che coniuga comfort domestico e attenzione all’ambiente

SMA Italia, leader di mercato nella produzione di inverter e di soluzioni integrate per il mercato fotovoltaico, e Vaillant Italia, leader nel settore delle tecnologie per il riscaldamento e la climatizzazione, stringono un accordo per proporre una soluzione energetica basata sul concetto di integrazione tecnologica, per consentire il miglioramento della classe energetica di un’abitazione e quindi l’accesso al Superbonus 110%. Le pompe di calore ad alta efficienza Vaillant sono infatti una delle componenti della soluzione SMA 110 Energy Solution, dedicata proprio a installatori e privati interessati ad accedere alle agevolazioni fiscali.

“Sono molto soddisfatto perché questa collaborazione ci consente di offrire una soluzione tecnologica completa per il Superbonus 110%. Il cliente finale potrà finalmente beneficiare dei vantaggi della casa intelligente, grazie a un dialogo efficace tra tutti i dispositivi che la compongono. I capisaldi della nostra Smart Home non sono solo l’eccellenza dei prodotti di questa soluzione, ma anche i servizi di progettazione nella fase di prevendita, e l’assistenza tecnica postvendita capillare che vantano due realtà aziendali come SMA Italia e Vaillant Italia”, afferma Valerio Natalizia, Amministratore Delegato di SMA Italia. “Un altro aspetto importante della partnership, poi, riguarda il ruolo degli installatori: l’integrazione tra fotovoltaico e pompe di calore richiederà sempre più spesso l’intervento di professionisti esperti sia in ambito elettrico, sia termoidraulico, incentivando l’evoluzione e la specializzazione di queste figure professionali che hanno un ruolo chiave in una realtà come la nostra. Per tale motivo, la partnership con Vaillant si estende anche alla formazione tecnica, attraverso le due scuole di formazione SMA Solar Academy e Master Division Innovative Consulting Vaillant che negli ultimi anni hanno formato migliaia di professionisti nei loro rispettivi mercati.  Adesso la vera sfida sarà formare nuove figure con competenze tecniche trasversali”.

Le pompe di calore di Vaillant possono utilizzare l’energia autoprodotta da un impianto fotovoltaico per il riscaldamento, il raffrescamento e la fornitura di acqua calda sanitaria, evitando così il ricorso alla rete pubblica per gas ed elettricità. Non solo: i prodotti Vaillant, connessi al sistema di monitoraggio SMA Sunny Home Manager 2.0, si inseriscono in un vero e proprio impianto di domotica domestica, in cui la convergenza tecnologica consente a tutti i dispositivi della casa di dialogare tra loro e al sistema di direzionare i flussi energetici dell’impianto a seconda del consumo di ognuno di essi, favorendo risparmio economico e indipendenza energetica a lungo termine.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui