Valente eletto Presidente del Comitato Nazionale Italiano di PIARC Italia

Il neopresidente Valente: “Massima attenzione su sicurezza, aggiornamento del quadro regolatorio e innovazione sostenibile”

Edoardo Valente,Presidente di Anas (Gruppo Fs Italiane),è stato eletto Presidente del Comitato Nazionale Italiano di PIARC Italia (Associazione mondiale della strada). Entrano a far parte della nuova governance tre vicepresidenti: Mario NobileFelice Morisco, entrambi direttori generali del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, e Massimo Schintu, Direttore Generale di AISCAT. Domenico Crocco, primo delegato di Piarc Italia, è stato invece confermato Segretario Generale.

“L’Associazione Mondiale della Strada PIARC – ha dichiarato il neopresidente Valente -rappresenta un importante strumento sia per la condivisione del know how e delle best practice di Anas a livello internazionale che per l’approfondimento e il confronto con gli Associati su tutti i temi relativi alla strada, al trasporto stradale e alla sicurezza. Il mio obiettivo è di porre la massima attenzione su alcune tematiche di grande attualità che saranno al centro dei lavori del prossimo quadriennio: la sicurezza, l’aggiornamento del quadro regolatorio e l’innovazione sostenibile”.

PIARC, fondata agli inizi del Novecento, è la più antica associazione internazionale, che coinvolge più di 120 autorità governative e si occupa di ingegneria, politica e gestione delle reti stradali e ha lo scopo di favorire il progresso in campo stradale in tutti i suoi aspetti, con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo delle reti stradali e di studiare i problemi della sicurezza stradale e rappresentare il punto focale di interscambio delle tecnologie stradali nel mondo.

Articolo precedenteRiccardo Toto, Renexia: per le rinnovabili sono necessari tempi certi
Articolo successivoAl via lo studio del litio geotermico alle porte di Roma

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui