Forum regionale per lo sviluppo sostenibile, riprendono gli incontri sui cambiamenti climatici

La prima sessione del Forum è stata avviata nel 2020 con il fine di coinvolgere la società civile nella definizione della Strategia Regionale di Sviluppo Sostenibile (SRSvS), approvata nel dicembre 2021.

Stili di vita sostenibili, il report IPCC: cambiare abitudini salva il clima
Foto di Brian Merrill da Pixabay

Da martedì 17 maggio incontri sul tema ‘Il clima nelle Marche: presente e futuro’

Riprendono gli appuntamenti del Forum regionale per lo sviluppo sostenibile, il confronto aperto con i cittadini sui cambiamenti climatici per accogliere proposte e idee in preparazione del Piano di adattamento ai cambiamenti climatici.

“Uno strumento fondamentale – spiega l’assessore all’Ambiente, Stefano Aguzzi – di informazione, condivisione e coinvolgimento dei cittadini marchigiani voluto dalla Regione Marche che apre la strada a un innovativo percorso di partecipazione”. La prima sessione del Forum è stata avviata nel 2020 con il fine di coinvolgere la società civile nella definizione della Strategia Regionale di Sviluppo Sostenibile (SRSvS), approvata nel dicembre 2021. Si avvia ora la seconda sessione del Forum che si concretizzerà con una serie di incontri, in modalità on line, da martedì 17 maggio sul tema ‘Il clima nelle Marche: presente e futuro’ per proseguire fino a giugno con sei appuntamenti in totale divisi sul territorio tra entroterra e costa e sviluppati in cooperazione con il Centro Servizi per il Volontariato delle Marche.

Verranno approfondite le scelte strategiche individuate all’interno della Strategia Regionale di Sviluppo Sostenibile anche attraverso focus specifici e dettagliati. L’obiettivo è garantire la partecipazione e il coinvolgimento della società civile per raccogliere contributi utili che saranno poi utilizzati per l’elaborazione del Piano regionale di adattamento ai cambiamenti climatici sviluppando strategie consapevoli, condivise e basate sui dati. I sei incontri del Forum si svolgeranno in orario serale, dalle 18 alle 20, da remoto tramite piattaforma telematica, saranno supportati da un facilitatore e vedranno il coinvolgimento di esperti esterni e interni alla Regione Marche. La peculiarità di tale forma di partecipazione è proprio quella di favorire lo scambio di esperienze e migliori pratiche e di permettere un dialogo diretto tra i vari stakeholders del territorio e l’amministrazione regionale. Gli incontri che interesseranno la zona dell’entroterra si svolgeranno durante le serate del 17 maggio, 26 maggio e 9 giugno, mentre quelli indirizzati all’area costiera il 19 maggio, 31 maggio e 16 giugno.Il programma dettagliato dei vari incontri e le indicazioni per come iscriversi agli eventi sono presenti all’interno della pagina dedicata allo Sviluppo Sostenibile della Regione (https://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Sviluppo-Sostenibile/Partecipazione/Forum-sviluppo-sostenibile).

Articolo precedenteGiornata mondiale delle api, il 20 maggio presentazione nuove iniziative per impollinatori e biodiversità
Articolo successivoPiano forestazione 2022, al via tutti i cantieri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui