RFI ordina un primo traghetto dual fuel per lo stretto di Messina

RFI ha commissionato a un cantiere spagnolo la costruzione del primo di 3 traghetti veloci dual fuel gas-Diesel da impiegare nella navigazione dello stretto di Messina. La prima unità sarà lunga 150 m e avrà anche un sistema elettrico che, durante l’ormeggio, la manterrà in modalità emissioni zero

traghetto dual fuel
Credits: © Hijos de J.Barreras

di Andrea Barbieri Carones

(Rinnovabili.it) – Nel giro di pochi anni, una serie di 3 traghetti veloci dual fuel navigheranno nello stretto di Messina, collegando le 2 sponde dello Stretto. La notizia arriva direttamente da Rfi (del Gruppo FS Italiane) che ha commissionato ai cantieri spagnoli Hijos de J. Barreras una prima motonave tipo ro-ro monodirezionale.

In termini navali, ro-ro è l’acronimo di roll-on/roll-off è un battello progettato per il trasporto con modalità di imbarco e sbarco di veicoli gommati sulle proprie ruote.

leggi anche In Giappone arriva la prima nave cisterna elettrica

Questi 3 traghetti veloci duel fuel saranno alimentati da un sistema Gas/Diesel che permette la riduzione delle emissioni inquinanti in atmosfera. Avranno anche un sistema elettrico che consentirà emissioni zero nei porti di ormeggio, grazie ai pannelli solari ubicati su una superficie di 400 metri quadri.

Lunghi 150 metri, larghi 19,5 e con una portata di 2.500 tonnellate, viaggeranno a una velocità di 18 nodi. L’importo complessivo a base di gara è di circa 74 milioni di euro, di cui oltre 3 milioni per la progettazione e di cui 9 milioni assegnati dal PNNR, il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Per la redazione del progetto il termine è fissato in 305 giorni dalla consegna delle prestazioni, mentre per la realizzazione il termine è di 720 giorni dalla data di impostazione della chiglia.

La nave arricchirà la flotta di RFI, oggi costituita dalle due navi gemelle Scilla e Villa, dalla nave Messina e dalla nuova nave Iginia, anch’essa costruita secondo le innovazioni tecnologiche che guardano al green.

Leggi anche A Milano Linate è disponibile il biofuel per aerei privati

RFI ordina un primo traghetto dual fuel per lo stretto di Messina

RFI ha commissionato a un cantiere spagnolo la costruzione del primo di 3 traghetti veloci dual fuel gas-Diesel da impiegare nella navigazione dello stretto di Messina. La prima unità sarà lunga 150 m e avrà anche un sistema elettrico che, durante l’ormeggio, la manterrà in modalità emissioni zero

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui