Peugeot: veicoli ibridi e elettrici per il torneo Roland-Garros 2021

Da ormai 38 anni Peugeot è partner di uno dei tornei di tennis più famosi al mondo: il Roland-Garros. Quest’anno però ciò che la casa automobilistica offre è qualcosa di nuovo. L’azienda francese ha messo a disposizione di tutti gli atleti e degli addetti ai lavori, una flotta di 162 veicoli elettrici e ibridi a […]

Peugeot
© Automobiles Peugeot

Da ormai 38 anni Peugeot è partner di uno dei tornei di tennis più famosi al mondo: il Roland-Garros. Quest’anno però ciò che la casa automobilistica offre è qualcosa di nuovo. L’azienda francese ha messo a disposizione di tutti gli atleti e degli addetti ai lavori, una flotta di 162 veicoli elettrici e ibridi a basso impatto ambientale. L’obiettivo è quello di rispondere con azioni concrete alla domanda di “mobilità totalmente elettrificata”, rendendo gli Open di Francia il primo evento sportivo al mondo a dotarsi di una flotta a batteria. Il 70% dei modelli sono ibridi plug-in mentre il restante 30% completamente elettrici. L’impatto ambientale di ogni veicolo è estremamente basso. Infatti le emissioni medie di CO2 sono di 22,7 g per km. Il dato rilevante è che queste risultano essere inferiori di circa 7.5 volte rispetto a quelle del 2019. 

La nuova 508 Peugeot Sport Engineered: una vettura ibrida

Fiore all’occhiello di Peugeot, la nuova 508 Sport Engineered, una vettura ibrida in grado di offrire elevate prestazioni e allo stesso tempo avere un basso impatto ambientale. Il design di questo veicolo è all’avanguardia, anche il logo risulta essere innovativa ed eccelle anche in termini di efficienza.  

La vettura ha un’autonomia di ben 42 km in modalità elettrica e rappresenta l’auto di serie più potente mai costruita dalla casa francese. Prima di essere lanciata sul mercato sono stati effettuati diversi test sulla resistenza dei sedili utilizzando un braccio robotico, superati tutti con successo. 

Quindi questo veicolo è ancora una volta la “prova schiacciante” che si può avere un basso impatto sull’ambiente ma allo stesso tempo offrire prestazioni eccellenti. 

Novak Djokovic sarà nei campi da Tennis l’ambasciatore per Peugeot e il promotore di questa iniziativa. 

Leggi anche Auto elettriche 2021, abbiamo raggiunto una nuova pietra miliare

Perché le macchine ibride sono convenienti?

Le motivazioni per cui un’auto ibrida è conveniente sono molteplici, a cominciare dalla possibilità di risparmiare carburante. Le emissioni inoltre, quando si utilizza il motore elettrico, sono pari a zero. Dal punto di vista ecologico risulta essere quindi sicuramente la soluzione migliore soprattutto per chi decide di muoversi in città congestionate dal traffico. Inoltre l’auto ibrida permette anche di muoversi in molti comuni anche nei giorni in cui ci sono delle limitazioni del traffico. Queste limitazioni, nella maggior parte dei casi sono per i veicoli che utilizzano carburanti tradizionali, come benzina e diesel. 

A fronte di un costo più alto, rispetto ai veicoli tradizionali, il risparmio nel lungo periodo rende questi mezzi vantaggiosi anche dal punto di vista economico. Possono quindi essere la migliore soluzione per chi vuole muoversi in piena libertà ma allo stesso tempo non emettere elevati livelli di CO2.

Risulta importante anche sottolineare che sono sempre di più le colonnine elettriche in tutte le città d’Italia, queste permettono un più facile utilizzo dei veicoli ibridi plug-in ed elettrici. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui