La Renault 4 ritorna in auge e sarà un’auto volante elettrica

In concomitanza col sessantesimo anniversario del lancio della Renault 4, la casa francese la ripropone al pubblico sotto forma di auto volante elettrica. Alimentata da batterie ai polimeri di litio potrà volare fino a 700 m di quota a una velocità massima di 93 km/h

auto volante elettrica
Credits: Renault

di Andrea Barbieri Carones

(Rinnovabili.it) – Un’auto volante alimentata con motori elettrici zero emissioni. Non è uno scherzo né un modello che servirà alle persone per evitare le code in autostrada, sulle tangenziali alle 8 di mattina o il traffico urbano. E’ solo una “showcar” costruita da Renault per celebrare il sessantesimo anniversario della R4, utilitaria prodotta fino al 1992 e di cui sono stati venduti oltre 8 milioni di unità in più di 100 Paesi.

Più che una semplice auto, la R4 è una vera e propria icona che ha percorso le strade di tutta Europa. Per questo compleanno, dunque, il costruttore francese ha lanciato diverse iniziative per tutto l’anno. Per concludere in bellezza, ha deciso di collaborare con il centro di design TheArsenale per creare una showcar che offre una rivisitazione futuristica e stravagante della R4. 

Quanto messo in campo (anzi: in aria) è un progetto unico nel suo genere che fa dell’aria la strada del futuro. Già, perché la AIR4 non è solo un’auto volante ma un veicolo progettato in fibra di carbonio, che però mantiene le stesse linee e volumi della R4 originale.

Leggi anche Germania, entro il 2030 15 mln di auto elettriche circolanti

La rigidità è stata completamente rivista per includere nuovi concept come la spinta e la salita, lavoro che ha richiesto ore di calcoli e test. Utilizzando tecniche di design generativo e l’intelligenza artificiale, gli ingegneri sono riusciti a testare diversi terabyte di dati per migliorare e perfezionare le idee dei designer, ancor prima di fare i primi test nel mondo reale. 

L’auto volante Renault, a 93 km/h fino a 700 m di altezza

Essendo un’auto volante, l’AIR4 non ha bisogno di ruote per spostarsi. È dotata di quattro doppie eliche, una per ogni angolo del veicolo. Il telaio poggia al centro della struttura e il conducente può accomodarsi nell’abitacolo sollevando la scocca reinventata della Renault 4, che è fissata anteriormente. 

Da un punto di vista tecnico, AIR4 è alimentata da batterie ai polimeri di litio da 22.000 ampère-ora, che generano una potenza totale di circa 90.000 mAh. Il veicolo può raggiungere una velocità massima orizzontale di 26 m/s (circa 93 km/h) con un’inclinazione di 45° durante il volo ed un’inclinazione massima di 70°.

Può volare fino a 700 metri di altezza con una velocità di decollo di 14 m/s (circa 50 km/h), limitata a 4 m/s (14,4 km/h) per motivi di sicurezza, e una velocità di atterraggio di 3 m/s. Infine, AIR4 offre una spinta vettoriale massima di 380 kg, ovvero 95 kg per elica.

leggi anche Spirit of Innovation è l’aereo elettrico più veloce al mondo

Dopo la presentazione digitale di oggi, 26 novembre, AIR4 sarà presentata al pubblico a partire da lunedì prossimo fino alla fine dell’anno nel cuore di Parigi, presso l’Atelier Renault sugli Champs Élysées, insieme ad altre versioni storiche della Renault 4.

Ad inizio 2022, AIR4 giungerà sul suolo americano, a Miami e poi a New York, prima di fare una tappa a Macao.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui