Autorizzazione Unica Ambientale, illustrate Linee guida

Il provvedimento permette di uniformare e standardizzare le procedure, definire gli oneri istruttori, individuare i percorsi, le procedure da seguire, stabilire un raccordo con tutti gli attori coinvolti

Foto di StudioRemotoNet da Pixabay

Approvata con deliberazione n.167 del 9 giugno scorso

Ora sarà più agevole e semplice chiedere e ottenere l’AUA, dopo che la Giunta regionale, con deliberazione n.167 del 9 giugno sorso, ha provveduto ad approvare le relative Linee guida, grazie alle quali, su tutto il territorio regionale, si è proceduto a uniformare e standardizzare le procedure,  definire gli oneri istruttori, individuare i percorsi, le procedure da seguire, stabilire un raccordo con tutti gli attori coinvolti.

Il provvedimento è stato illustrato questa mattina a Palazzo Vitale, nel corso di una conferenza stampa, dal presidente della Regione Molise, Donato Toma, e dal sottosegretario alla Presidenza della Giunta regionale, Roberto Di Baggio.
L’obiettivo è stato quello di snellire le procedure relative a una situazione complessa, caratterizzata, in passato, da una molteplicità di norme e dalla presenza di numerose autorizzazioni, nulla osta, pareri ambientali, di competenza di enti e organi diversi. 
C’è, poi, un altro aspetto da considerare, non secondario, ed è quello relativo alla tutela della salute e dell’ecosistema.
Il governatore ha annunciato che nel mese di settembre è intenzione dell’Ente Regione organizzare due o tre seminari allo scopo di divulgare e diffondere le informazioni utili a Comuni, Ordini professionali e tecnici, imprese e altri portatori di interesse.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui