Progetto Res, dalla plastica all’abbigliamento

Un progetto che, attraverso l’innovazione e la ricerca, tende a coniugare il complesso mondo dei rifiuti con la tradizione del tessile in Molise.

programma mangiaplastica
Via depositphotos.com

Recupero etico sostenibile, progetto di Smaltimenti Sud

Una nuova impresa di filiera integrata e sostenibile che chiude il cerchio partendo dal riciclo degli scarti della plastica fino ad arrivare alla produzione di tessuti innovativi per l’abbigliamento: è il progetto Res (Recupero etico sostenibile) di Smaltimenti Sud, azienda molisana specializzata nella raccolta, trasporto, valorizzazione e smaltimento di rifiuti urbani. Questo pomeriggio, a Pettoranello, nell’ex sede della Ittierre, i cugini Valerio hanno presentato il Piano industriale. Un progetto che, attraverso l’innovazione e la ricerca, tende a coniugare il complesso mondo dei rifiuti con la tradizione del tessile in Molise. Fra gli obiettivi, l’aumento dell’occupazione. 

Nel sottolineare la vicinanza delle istituzioni rispetto ad una vision imprenditoriale lungimirante e a forte impatto innovativo, Toma ha evidenziato che l’iniziativa ha il pregio di intercettare un known how del territorio. Ha richiamato le grandi opportunità offerte dal Pnrr e dalla nuova programmazione europea 2021-2027, mediante la quale la Regione Molise ha previsto cospicui investimenti.
Ha fatto riferimento al confronto in atto con il ministro Carfagna sul Fondo di Sviluppo e Coesione, teso ad ottenere nuovi fondi da investire. 
Ha concluso ricordando come la Regione Molise stia lavorando convintamente alle rinnovabili.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui