Pdl aree naturali in Piemonte, via alle consultazioni

L’obiettivo della proposta di legge è creare delle aree più omogenee e facilmente gestibili

Foto di nonmisvegliate da Pixabay

Il testo unico sulla tutela delle aree naturali e della biodiversità

La Commissione Ambiente del Consiglio regionale (presidente Angelo Dago) ha dato il via alle consultazioni sulle modifiche del testo unico sulla tutela delle aree naturali e della biodiversità.
Enti e associazioni interessate potranno partecipare alla fase di consultazione, i cui riferimenti saranno disponibili in questa sezione del nostro sito.

“Nella scorsa legislatura la scelta di accorpare molte aree protette non ha dato i risultati sperati. In particolare, nel quadrante nord est ha portato qualche risparmio ma è stata carente su valorizzazione e gestione. L’obiettivo della proposta di legge è creare delle aree più omogenee e facilmente gestibili. Introdurremo anche dei correttivi alle modalità di elezione dei consiglieri per assicurare maggiore rappresentanza nei territori più estesi e popoolosi”, ha spiegato il primo firmatario Domenico Rossi (Pd).

Sullo stesso argomento è stata presentata una proposta di legge dei comuni di Romentino, Bellinzago Novarese, Cameri, Galliate, Oleggio, Trecate, Marano Ticino.
Durante la seduta sono intervenuti i consiglieri Valter Marin e Letizia Nicotra (Lega), Carlo Riva Vercellotti (Fi) e Paolo Bongioanni (Fdi).

fmalagnino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui