Maurodinoia: “Con il progetto transfrontaliero MIMOSA, Regione Puglia alla conferenza Velo-City 2021 di Lisbona”

Grazie al progetto strategico MIMOSA (MarItime and MultimOdal Sustainable pAssenger transport solutions and services) finanziato dal Programma di Cooperazione transfrontaliera Interreg

Bici elettriche
Credits: Karen Warfel da Pixabay

L’incontro sulla mobilità ciclistica si svolge il 6-9 settembre

La Regione Puglia partecipa anche quest’anno alla Conferenza internazionale sulla mobilità ciclistica “Velo-City” che si tiene a Lisbona dal 6 al 9 settembre su iniziativa di ECF (European Cyclists’ Federation), con il progetto strategico MIMOSA (MarItime and MultimOdal Sustainable pAssenger transport solutions and services) finanziato dal Programma di Cooperazione transfrontaliera Interreg V-A Italia-Croazia 2014-2020 di cui la Sezione Mobilità Sostenibile è partner di progetto. La Regione Puglia sarà rappresentata dal funzionario regionale Raffaele Sforza, project manager di MIMOSA

“Il progetto MIMOSA – dichiara l’assessore regionale ai Trasporti, Anna Maurodinoia – capitalizza i risultati e le esperienze ventennali maturati dalla Regione Puglia in qualità di capofila o di partner di precedenti progetti di cooperazione europea sulla mobilità sostenibile e focalizza in particolare l’attenzione sull’integrazione modale tra mobilità ciclistica e le altre modalità di trasporto anche dal punto dell’accessibilità di stazioni, porti e aeroporti”. “Con il progetto MIMOSA in particolare – prosegue l’assessore Maurodinoia – di intesa con la società Aeroporti di Puglia, metteremo in atto una serie di misure per rendere più facilmente accessibili da parte dei cicloturisti, gli scali aeroportuali di Bari e Brindisi che così diventeranno i primi aeroporti italiani bike friendly. E’ stata appena aggiudicata la gara per la progettazione degli interventi che verranno eseguiti direttamente da Aeroporti di Puglia, e che si concretizzeranno in percorsi guidati e segnalati e in un’area attrezzata per il montaggio e lo smontaggio delle bici dei cicloturisti sia in arrivo che in partenza, previa ricognizione a livello internazionale delle migliori buone pratiche esistenti”.

La partecipazione della Regione Puglia alla conferenza Velo City rientra anche nell’ambito della propria adesione, quale unica Regione italiana, alla rete Cities and Regions for Cyclists promossa e coordinata dall’European Cyclists’ Federation, con un proprio programma di eventi integrati con quelli della conferenza, utili per illustrare ulteriormente il progetto MIMOSA e acquisire materiali, documenti, contatti, esperienze estere in materia di intermodalità e accessibilità ciclabile di stazioni, porti e aeroporti.

La Regione Puglia ha già partecipato ad alcune precedenti edizioni di Velo-City, considerato ormai dagli addetti ai lavori il Summit mondiale della mobilità ciclistica: 2015 Francia, 2017 Paesi Bassi, 2019 Irlanda.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui