Puglia, velostazioni all’interno o in prossimità di stazioni ferroviarie

Prorogato il termine per la presentazione della domanda di partecipazione alle ore 12.00 del 12 maggio 2021

Foto di Couleur da Pixabay

Maurodinoia: “Un bando per la selezione dei progetti”

Bandito in questi giorni dall’Assessorato ai Trasporti della Regione Puglia l’avviso per la selezione di proposte progettuali finalizzate alla realizzazione di velostazioni all’interno o in prossimità di stazioni ferroviarie”, al fine di incentivare la mobilità ciclopedonale e contribuire al miglioramento dell’accessibilità delle stazioni-nodi. “L’Avviso – ha commentato l’Assessora Maurodinoia – con una dotazione finanziaria di 3.000.000,00 di euro finanzia proposte progettuali per la realizzazione di velostazioni situate all’interno o in prossimità di stazioni ferroviarie, al fine di garantire da un lato la competitività e l’efficienza nei trasporti pubblici locali attraverso l’intermodalità bici-treno e/o bici/bus, dall’altro la riduzione della congestione stradale, consentendo ai viaggiatori che utilizzano la bicicletta anziché l’auto, di collocare la propria bicicletta in un luogo sicuro, quale appunto la velostazione, che consente l’accesso ai mezzi del trasporto pubblico”.

Con determinazione dirigenziale n. 26 del 6 aprile 2021 è stato prorogato il termine per la presentazione della domanda di partecipazione alle ore 12.00 del 12 maggio 2021, al fine di venire incontro alle difficoltà organizzative manifestate dai comuni nella predisposizione della necessaria documentazione propedeutica all’inoltro delle domande di partecipazione all’avviso pubblico, motivate dal protrarsi dello stato di emergenza legato alla pandemia da Covid – 19, garantendo la massima partecipazione agli Enti interessati.

Per ulteriori informazioni si rimanda all’indirizzo:

https://por.regione.puglia.it/-/realizzazione-velostazioni-all-interno-o-in-prossimita-di-stazioni-ferroviarie-nuova-proroga-partecipazione?redirect=%2F

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui